Chi mangia carote vive più a lungo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo aver scoperto l’azione antiossidante del kiwi, arriva un’altra buona notizia per chi ama curarsi e prevenire le malattie mangiando. Questa volta la novità riguarda la comunissima carota, che oltre a migliorare la vista, favorire l’abbronzatura, fornire una grande quantità di vitamina C e sali minerali, è anche ricca di alfa carotene, che a quanto pare è un ottimo alleato per condurre una vita sana e longeva.

A dirlo sono i ricercatori del Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, autori di uno studio reso noto anche su “Archives of Internal Medicine”, in cui si evidenziano i risultati di un esperimento condotto su un gruppo di volontari.

Gli studiosi americani – guidati da Chaoyang Li – hanno infatti testato 15.000 persone monitorandole per circa 20 anni, nell’ambito del “Third National Health and Nutrition Examination Survey Follow-up Study”, e hanno scoperto che i livelli di alfa carotene presenti nel sangue sono inversamente associati al rischio di morte, con particolare riferimento alle malattie cardiovascolari e al tumore.

In base a questi dati quindi gli esperti hanno concluso che l’analisi fornisce un ulteriore supporto alla tesi che ricorre ormai da anni: mangiare frutta e verdura fresche aiuta a prevenire la morte prematura e a vivere più a lungo.
Insomma, Bugs Bunny ci aveva visto lungo e poiché la carota si trova praticamente tutto l’anno, grazie alle sue numerose varietà, vale la pena approfittarne!

Verdiana Amorosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook