Cannella: cosa accade al corpo se ne assumiamo un cucchiaino al giorno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cannella. Una spezia gustosa e dalle sorprendenti proprietà. Tante ricerche scientifiche in questi ultimi anni ne hanno confermato i benefici per la salute, ma esattamente cosa accade al corpo se ne assumiamo un cucchiaino al giorno?

La cannella è una delle spezie più note e utilizzate al mondo per via del suo inconfondibile profumo e sapore adatto ad aromatizzare diversi tipi di alimenti ma in particolare i dolci. Tradizionalmente è stata utilizzata non solo per realizzare profumi e incensi ma anche per conservare i cibi e come vero e proprio “farmaco” naturale.

Leggi anche: CANNELLA: I 10 SORPRENDENTI BENEFICI PER LA NOSTRA SALUTE

Prima era solo l’esperienza delle antiche popolazioni a sperimentare i benefici della cannella, ora invece le moderne ricerche scientifiche hanno confermato quanto già si sapeva: questa spezia è un vero e proprio concentrato di salute, soprattutto se se ne fa un uso moderato ma costante.

Ecco allora che la dose generalmente consigliata è quella di un cucchiaino al giorno di cannella. Questa spezie è ricca di fibre e di sali minerali importanti per il nostro organismo come calcio e ferro ma non è tanto questo che la rende speciale (visto che bisognerebbe consumarne moltissima per avere buone quantità di queste sostanze).

Eccezionali sono gli effetti che ha sul nostro organismo in poco tempo che possono essere riassunti così:

  • Migliora la digestione e facilita il lavoro dell’intestino
  • contrasta la nausea e il mal d’auto soprattutto se assunta sotto forma di tisana
  • regola i livelli di zucchero nel sangue
  • migliora la circolazione
  • disinfetta il cibo su cui è spolverata e quindi impedisce la proliferazione batterica e virale
  • diminuisce i dolori, in particolare quelli dovuti ad artrite ma anche al ciclo mestruale
  • allevia il mal di gola
  • migliora la memoria e le funzioni cognitive
  • rafforza il sistema immunitario
  • previene la formazione di cellule tumorali
  • dona energia e rivitalizza il corpo
  • contribuisce a bruciare i grassi e dunque a buttare giù i chili di troppo

Leggi anche: CANNELLA, LA SPEZIA BRUCIA GRASSI CHE AIUTA A DIMAGRIRE

IDEE PER CONSUMARE LA CANNELLA IN POLVERE

Se non avete idee per consumare un cucchiaino di cannella in polvere ogni giorno potete semplicemente utilizzarla ogni mattina versandola nel vostro caffè, tè, latte o bevanda vegetale. Si presta bene anche alla realizzazioni di frullati o estratti di frutta e verdura così come si può consumare semplicemente sotto forma di infuso, anche dopo i pasti principali. Qui trovate una ricetta per preparare la tisana alla cannella.

bevanda alla cannella

Leggi anche: MAL DI GOLA? PROVATE CON LA TISANA ALLA CANNELLA FAI DA TE
Se volete assumerla in maniera molto semplice potete aggiungerla infine ad un cucchiaio di miele o altro dolcificante naturale.

Nel caso invece avete tempo di sperimentare qualche ricetta golosa a base di cannella, ecco qui alcune idee:

cioccolata calda cannella

CONTROINDICAZIONI DELLA CANNELLA

Generalmente un consumo moderato di cannella è adatto a tutti ma come sempre ci sono delle eccezioni meglio evitare ad esempio se si soffre di morbo di Crohn o malattie del fegato. Non consumare quotidianamente in caso di gravidanza o allattamento.
Attenzione infine a non eccedere nelle dosi. Un uso smodato di cannella può provocare allergie, avvelenamento, ulcere, irritazione delle mucose dell’intestino e allergie.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook