@13Smile/Shutterstock

Caffè di cicoria: l’alternativa detox e salutare al caffè da provare almeno una volta nella vita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri vantaggi e benefici del caffè di cicoria, l’alternativa salutare al caffè che depura l’organismo e rafforza le difese immunitarie

Siamo soliti consumare la cicoria bollita, ripassata o all’interno di ricette salate. Pochi sperimentano invece il caffè di cicoria, una bevanda alternativa che offre diversi vantaggi e benefici per la salute.

Molti di noi di mattina e nel corso della giornata assumono caffè ed è facile anche esagerare, per gusto o esigenze di “tirarsi su”, con l’utilizzo di questa bevanda che contiene caffeina, sostanza eccitante che può portare alla comparsa di una serie di effetti collaterali tra cui colite, nervosismo e insonnia.

Chi vuole evitare l’uso di caffè spesso è in cerca di bevande alternative come il caffè d’orzo e appunto il caffè di cicoria che si ricava dalle radici della Cichorium Intybus. Queste dopo essere state pulite ed essiccate vengono sottoposte a torrefazione. A quel punto possono essere utilizzate per preparare questo caffè alternativo.

Si tratta di una bevanda di tradizioni molto antiche, sembra che l’utilizzo delle radici di cicoria per la preparazione di un sostituto del caffè risalga addirittura al 1600. A quel tempo ovviamente il caffè non era di facile reperibilità e i contadini avevano trovato questo sistema per assicurarsi una bevanda calda per i momenti di pausa dal lavoro. Anche successivamente, soprattutto durante la guerra quando le risorse erano poche, le persone sorseggiavano caffè di cicoria, una bevanda povera ma ugualmente soddisfacente.

Ma scopriamo adesso i numerosi benefici di questa bevanda.

cicoria radici

Caffè di cicoria, vantaggi rispetto al caffè

Il caffè di cicoria offre alcuni vantaggi:

  • È senza caffeina: nessuna sostanza eccitante è presente in questa bevanda e dunque si può sorseggiare tranquillamente più volte al giorno e anche la sera senza rischiare nervosismo o insonnia.
  • Possono berlo anche i bambini: mentre per i più piccoli il classico caffè è sconsigliato si può utilizzare in alternativa la bevanda d’orzo oppure questa a base di cicoria magari dolcificata a loro piacimento o aggiunta al latte.
  • Ha un sapore gradevole: nonostante bere cicoria possa inizialmente spaventare, in realtà il caffè che si ricava da questa pianta è di sapore gradevole e non ricorda quello delle radici o della verdura così com’è.

Benefici del caffè di cicoria

Il caffè di cicoria è un’ottima bevanda anche in quanto a benefici. Ovviamente le proprietà di questo particolare caffè sono dovute proprio al fatto che per prepararlo si utilizza la cicoria, un’erba amara ricca di potenzialità per la salute.

  • Sali minerali, fibre e antiossidanti: il caffè di cicoria è un concentrato di sostanze fondamentali per il benessere del nostro organismo.
  • Aiuta la digestione: la cicoria favorisce la digestione, assumere questa bevanda dopo un pasto, soprattutto se ricco di grassi, può contribuire a rendere più facile il lavoro dello stomaco.
  • Aiuta il lavoro del fegato: poiché si tratta di un’erba amara la cicoria sostiene anche il fegato nel suo processo di disintossicazione.
  • Favorisce il benessere intestinale: il caffè di cicoria agisce positivamente sia sulla flora batterica che, grazie alla presenza di fibre, sulla regolarità intestinale.
  • Rafforza il sistema immunitario: grazie a tutte le azioni precedenti, questa bevanda aiuta anche il sistema immunitario a mantenersi forte.
  • Aiuta a tenere a bada la glicemia: vista la presenza di fibre questa bevanda può aiutare anche a mantenere nei giusti livelli gli zuccheri presenti nel sangue.

Come si prepara il caffè di cicoria

caffè di cicoria

@natalia bulatova/Shutterstock

Esistono in commercio vari tipi di caffè di cicoria, quello solubile e la versione adatta alla moka. Nel primo caso basta immergere la polvere in acqua calda (oppure all’interno di latte o bevande vegetali) e scioglierla girando piano piano, nel secondo caso invece bisogna riempire la moka con il preparato ma non fino in cima come si farebbe per il normale caffè, solo poco più di metà dell’apposito filtro.

Un’altra alternativa è quella di preparare il caffè di cicoria come fosse una tisana, facendo bollire le radici per pochi minuti in un pentolino d’acqua. Ovviamente in questo caso prima di bere è necessario filtrare.

Una volta pronto il vostro caffè potete berlo così com’è oppure renderlo più dolce con l’aggiunta di un po’ di zucchero di canna integrale, miele, zucchero di cocco o altri dolcificanti naturali.

Quale scegliere? Molto dipende da voi. Se il vostro intento è portarlo in ufficio vi conviene probabilmente scegliere la variante solubile più pratica da utilizzare e disponibile anche già porzionata in bustine. A casa invece potreste non aver perso l’abitudine di preparare il vostro vecchio caffè, in questo caso potete scegliere la moka ogni volta che volete gustare la bevanda di cicoria.

Vi suggeriamo comunque sempre di prediligere caffè di cicoria proveniente da agricoltura biologica.

Controindicazioni del caffè di cicoria

Sono molto poche le controindicazioni al consumo di questa bevanda. Sconsigliata solo in gravidanza (può generare contrazioni uterine). Attenzione anche in caso si soffra di ulcere o gastrite. In caso di dubbi meglio sempre chiedere un parere al proprio medico.

Dove trovare il caffè di cicoria

Il caffè di cicoria si può trovare nei negozi di alimentazione biologica, online e più raramente nei tradizionali supermercati ben forniti.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Deceuninck

Mare, montagna o città? Come scegliere le finestre più adatte al luogo in cui vivi

eBay

Come trasformare il tuo terrazzo o balcone in una piccola oasi con le fioriere giuste

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook