Fragole e frutti di bosco fanno bene al cuore delle donne

fragole mirtilli

Le fragole e i mirtilli, ma in generali i frutti rossi, sono buoni e ricche di vitamine, ma anche tanto, tanto salutari, soprattutto per le donne. Perché? Secondo uno studio pubblicato su Circulation dai ricercatori dall'Harvard School of Public Health (Usa) e dall'University of East Anglia (Regno Unito), potrebbero aiutarle a combattere gli attacchi di cuore e le malattie cardiovascolari.

Sulla base di un'analisi iniziata nel 1991 e condotta su oltre 93.000 donne di età compresa tra i 25 e i 42 anni, che i ricercatori hanno seguito per ben 18 anni, si è scoperto che per ridurre di un terzo il rischio di infarto basta mangiare fragole e mirtilli almeno tre volte alla settimana.

Secondo lo studio, il rischio di avere un attacco di cuore, infatti, è del 34% più basso per coloro che mangiano oltre tre porzioni (ovvero circa una tazza e mezzo) di questi frutti a settimana rispetto a chi non ne consuma affatto. E c'è anche una "prova del nove": dal momento che chi consuma molta frutta e verdura è, in generale, più sano, il team ha avuto cura di escludere altri fattori che avrebbero potuto influenzare il risultato.

È così che hanno detrminato che la riduzione del rischio c'era ancora anche dopo aver escluso indice di massa corporea, attività fisica, assunzione di grassi saturi, uso di caffeina e alcool e una storia familiare con attacchi di cuore. Ed era lì anche dopo aver tolto ipertensione e diabete. Tutto merito, quindi, dicono i ricercatori, di due piccoli "eroi", nascosti nelle gustose bacche: sono i flavonoidi, presenti anche nell'uva, nelle more, nelle melanzane, e una classe specifica degli stessi flavonoidi, le antocianine, che contribuiscono a mantenere le arterie dilatate e a contrastare la formazione delle placche.

Ora saranno necessarie ulteriori ricerche per determinare se questo beneficio si applica anche agli uomini e alle donne anziane, ma di certo mangiare fragole e mirtilli non può fare che bene. "Mirtilli e fragole possono essere facilmente aggiunti a ciò le donne mangiano tutte le settimane. Questo semplice cambiamento alimentare potrebbe avere un impatto significativi sulla prevenzione", spiega Eric Rimm, responsabile della ricerca.

Roberta Ragni

LEGGI anche:

- Fragole: 10 motivi per mangiarne di più

- Fragole: che passione e che...salute!

- Mirtilli rossi per prevenire le infezioni urinarie

- 5 alimenti che le donne dovrebbero consumare di più