Mirtilli rossi per prevenire le infezioni urinarie

mirtilli rossi

I mirtilli rossi sono buoni, ma soprattutto sani, perché aiutano a prevenire in modo naturale le infezioni del tratto urinario.

Noti da tempo per le loro proprietà antinfiammatorie, i mirtilli rossi sono efficaci anche nella prevenzione delle infezioni, in particolare quelle del tratto urinario.

A confermare ciò che si sospettava da diversi anni è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori del National Taiwan University Hospital e del National Taiwan University College of Medicine, pubblicato su Archives of Internal Medicine di JAMA, che hanno incrociato i dati di numerosi studi precedenti, arrivando così alla conclusione che assumere i mirtilli rossi sotto forma di succo o pastiglie aiuta a tenere lontano virus e batteri e a prevenire le infezioni del tratto urinario, fenomeno che colpisce soprattutto le donne.

In realtà, gli effetti benefici dei mirtilli rossi erano già abbastanza diffusi nella cultura popolare (specie nella saggezza delle nonne), ma gli scienziati – fino ad oggi – non erano riusciti a spiegarne il motivo.

Alla luce dei dati emersi dalla nuova analisi, gli studiosi sono arrivati a dedurre che alcuni composti presenti nei mirtilli, e probabilmente anche in altre bacche simili, creano una sorta di barriera impedendo ai batteri di aderire al tratto urinario, tenendo così lontane le infezioni.

Gli studiosi sono giunti a questa conclusione dopo aver analizzato testi e dati scientifici, realizzati in passato, riguardanti problemi e malattie delle vie urinarie, con particolare riguardo alle infezioni. Tra tutti gli studi recuperati, gli esperti hanno identificato in particolare 13 analisi significative.

La lettura incrociata dei dati e la relativa analisi ha portato a dedurre che le infezioni del tratto urinario colpiscono in maggior misura le donne e i bambini e che i mirtilli rossi risultano particolarmente efficaci contro questo tipo di patologia soprattutto quando vengono assunti, con una certa regolarità, due volte al giorno, sotto forma di succo di frutta o concentrato in compresse.

"I risultati della presente meta-analisi - concludono gli autori - supportano l'idea che il consumo di prodotti contenenti mirtillo possono proteggere contro le infezioni del tratto urinario in alcune popolazioni. Tuttavia, a causa della sostanziale eterogeneità tra gli studi, questa conclusione dovrebbe essere interpretata con grande cautela".

Nel dubbio, comunque, via libera a macedonie, succhi, sciroppi e centrifughe di mirtilli rossi: sono buoni, sani e prevengono dalle infezioni!