curcuma

A tutto curry! Scoperta un'altra preziosa proprietà della curcuma. Secondo recenti studi, la famosa spezia di origine indiana è in grado di rinforzare il nostro organismo e il sistema immunitario!

Finalmente – dopo tante ipotesi e deduzioni – è arrivata la conferma scientifica: la curcuma rafforza il sistema immunitario e protegge il nostro corpo da attacchi esterni, come infezioni e infiammazioni.

A ribadire le straordinarie proprietà della spezia indiana – una polvere di colore giallo-oro proveniente dalla radice di una pianta appartenente alle Zingiberacee - usata soprattutto per la preparazione del curry è un studio americano condotto dagli scienziati della Oregon State University, che hanno analizzato gli effetti della spezia, e in particolare della curcumina (sostanza fondamentale contenuta nella curcuma) sull'attivazione di un gene del sistema immunitario.

Secondo la ricerca, finanziata dal National Institutes of Health e resa nota anche sul Journal of Nutritional Biochemistry, la curcumina aumenterebbe i livelli di una proteina che regola la risposta immunitaria innata. Si tratta della proteina CAMP (peptide antimicrobico catelicidina), fondamentale per proteggere l'organismo dall'attacco di virus, funghi e batteri, famosa anche per la sua azione anti-tubercolotica e di controllo della sepsi. L'azione di questa particolare proteina viene rafforzata dal consumo di vitamina D, ma – secondo questo studio – anche dalla curcumina, che alza i livelli della CAMP e consente un aumento dell'azione antinfiammatoria e antiossidante.

Secondo gli scienziati che hanno condotto la ricerca quindi, il consumo regolare della curcuma (e quindi della curcumina) potrebbe aiutare l'organismo umano a difendersi dall'attacco di alcune infezioni, specie quelle che colpiscono il tratto intestinale e lo stomaco.

Come molti altri studi hanno già confermato nel corso degli ultimi anni, la curcumina è un vero e proprio elisir di lunga vita, perché aiuta prevenire il cancro (specie quello che aggredisce la zona della testa e del collo), aumenta in modo naturale l'effetto benefico della chemioterapia nel trattamento di dei tumori, contrasta l'azione dei radicali liberi e rallenta così i processi di invecchiamento; è utile per prevenire e combattere l'artrite reumatoide e – come avevano già ipotizzato alcuni studi di neuropatia – ha anche proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antidolorifiche.

Ma c'è di più! Secondo altri studi, la curcumina avrebbe proprietà benefiche anche per il fegato, per il diabete e il colesterolo e addirittura sembrerebbe aumentare l'effetto dei farmaci retro virali usati nel trattamento contro l'HIV (alcuni medici consigliano di consumare 8 cucchiai di curcuma mescolati in un litro di pomodoro) e ad arrestare con più efficacia l'avanzata del virus!

ACQUISTA LA CURCUMA SU AMAZONimmagine

Verdiana Amorosi

Leggi anche:

- Curcuma: tutte le proprietà curative

- 10 spezie brucia-grassi

- Spezie: 7 mix fai-da-te dal mondo per dare più sapore ai nostri piatti preferiti

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram