fagioli_ecoli

Continua la saga dell'E.Coli. Nuovi sospetti arrivano dalla Germania. Questa volta sul banco degli imputati finiscono i germogli dei fagioli, prodotti nel vivaio di Bienenbuettel, ancora una volta in Bassa Sassonia. Le autorità tedesche stanno dunque continuando a battere la strada degli ortaggi e dei cereali.

La nuova ipotesi è stata rivelata in una conferenza stampa da Reinhard Burger, presidente del Robert-Koch-Institut (Rki), la massima istituzione di ricerca batteriologica tedesca. Dopo tale asserzione, le autorità sanitarie tedesche hanno fatto marcia indietro e revocato l'allarme su pomodori, lattuga e cetrioli, sospettati ingiustamente nei giorno scorsi di essere le cause della diffusione dell'infezione.

Tuttavia, Burger ha espresso cautela riguardo alal nuova ipotesi spiegando che bisogna ancora accertare se l'alimento è responsabile dell'infezione "ma possiamo restringere il campo, sono i germogli". Da qui il suggerimento rivolto ai consumatori da parte di Andreas Hensel, presidente dell'Istituto federale per la valutazione dei rischi. Da tempo i tedeschi hanno messo al bando gli ortaggi dalla loro tavola: "Mangiate lattuga, cetrioli e pomodori, fanno bene alla salute" ha detto l'esperto.

E in Italia? Secondo il Ministro della Salute Ferruccio Fazio, possiamo stare tranquilli perché nel nostro paese "la situazione non desta allarme". Inoltre, stando a quanto riferisce il Ministro, l'Italia ha messo in atto un sistema di intervento "in grado di rispondere con efficacia alle emergenze sanitarie e alimentari" anche grazie ad una nuova metodologia di indagine in grado di velocizzare i controlli.

Intanto in Europa, il numero di decessi legati all'Ehec è salito a 30.

Francesca Mancuso

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram