yogurt-cuore

Siete soliti mangiare spesso yogurt? Ebbene questa potrebbe essere un’abitudine salutare, almeno a detta di una nuova ricerca condotta negli Stati Uniti che ha messo in correlazione il consumo di questo alimento con un minor rischio infarto e malattie cardiovascolari.

Lo studio, pubblicato sull’American Journal of Hypertension, ha analizzato un vasto campione di persone (55 mila donne tra i 30 e i 55 anni e 18 mila uomini dai 40 ai 75 anni) tutte ipertese ovvero con pressione sanguigna alta. I partecipanti sono stati seguiti nell’arco di 30 anni. 

Analizzando i dati raccolti sulle abitudini alimentari del campione monitorato e confrontandoli con gli eventi cardiovascolari incorsi alle varie persone, gli esperti si sono accorti che chi mangiava spesso yogurt aveva un rischio minore del 30% di trovarsi alle prese con infarto, ictus e altri problemi legati alla salute del cuore. Il 30% si riferiva però alle donne mentre il rischio si abbassava del 19% nel caso degli uomini.

Comunque, sia gli uomini che le donne che consumavano un numero maggiore alle due porzioni di yogurt alla settimana riscontravano un rischio inferiore del 20% di sviluppare una malattia coronarica importante durante il periodo di monitoraggio.

Ma perché questo effetto benefico dello yogurt?

Ha provato a rispondere Justin Buendia, autore principale dello studio:

“Abbiamo ipotizzato che l'assunzione di yogurt a lungo termine potesse ridurre il rischio di problemi cardiovascolari poiché alcuni piccoli studi precedenti avevano mostrato effetti benefici dai latticini fermentati. In questo lavoro abbiamo studiato una grande coorte di uomini e donne ipertesi, che sono stati seguiti per 30 anni. I risultati forniscono nuove importanti prove che lo yogurt può portare benefici alla salute del cuore, da solo o come parte integrante di una dieta ricca di fibre, frutta, verdura e cereali integrali” .

C’è da dire che questa non è la prima ricerca che mette in luce i benefici dello yogurt sulla salute del cuore. Una revisione di studi effettuata qualche anno fa aveva infatti mostrato come il consumo regolare di probiotici, ad esempio quelli contenuti nello yogurt, aiuta a tenere a bada la pressione sanguigna. 

Ma se davvero il segreto dell’effetto benefico dello yogurt sta nella fermentazione, forse potrebbe ottenere lo stesso effetto protettivo anche chi consuma altri cibi o bevande di questo tipo (scoprite quali sono i principali alimenti fermentati). 

Sullo yogurt potrebbe interessarti anche:

Francesca Biagioli

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram