buccia avocado

I benefici dell'avocado sono già noti da tempo ma un nuovo studio ha scoperto che le bucce che rivestono il seme sarebbero ancora più preziose per la nostra salute. Contengono, infatti, una serie di sostanze chimiche utili contro alcune malattie debilitanti.

A rivelarlo è stata una ricerca condotta dall'American Chemical Society, secondo cui quella che finora era considerata la parte meno pregiata, lo scarto dell'avocado, in realtà vale oro per la salute umana e presto potrebbe passare dallo status di scarto a quello di tesoro.

Grazie alla ricerca, gli scienziati hanno scoperto che il rivestimento dei semi di avocado, solitamente gettato via, contiene antitumorali e sostanze utili a contrastare l'aterosclerosi.

I ricercatori hanno esaminato circa 300 semi di avocado essiccati. Dopo una lavorazione aggiuntiva, la polvere ottenuta aveva prodotto circa tre cucchiaini di olio e della cera. Dalle successive analisi di questi prodotti il gruppo di ricerca ha trovato 116 composti nell'olio e 16 nella cera, molti dei quali non presenti nei semi.

Nell'olio è stato trovato il docosanolo o alcol behenilico, un importante ingrediente utilizzato nei farmaci anti-virali, l'Heptacosane, che potrebbe inibire la crescita delle cellule tumorali, l'acido dodecanoico utile a ridurre il rischio di aterosclerosi.

bucce avocado

Nella cera, i ricercatori hanno rilevato il benzil butil ftalato, un plastificante utilizzato in numerosi prodotti sintetici dalle tende da doccia a dispositivi medici e altri due composti, utilizzato nei cosmetici e come additivo alimentare.

avocado-usi-ricette

“I gusci dei semi di avocado, che la maggior parte della gente considera un rifiuto, sono in realtà un gioiello perché i composti medicinali all'interno di essi possono essere utilizzati per curare il cancro, le malattie cardiache e altre patologie”, ha detto Debasish Bandyopadhyay, a capo dello studio. “I nostri risultati suggeriscono anche che i gusci dei semi sono una potenziale fonte di prodotti chimici utilizzati nelle materie plastiche e negli altri prodotti industriali”".

Sull'avocado potrebbero interessarti anche:

Gli esiti della ricerca sono stati presentati di recente in occasione della 254a riunione dell'American Chemical Society e gli scienziati sperano di poter tradurre la loro scoperta nella creazione di farmaci migliori.

Purtroppo, va ricordato che anche l'avocado e la sua coltivazione nascondono un lato oscuro, legato allo sfruttamento in Centro America e anche poco sostenibile. Qualche anno fa è emerso che a Michoacan, una regione del Messico occidentale, la coltivazione genera un giro d'affari superiore a quello di numerosi altri prodotti agricoli, compresa la marijuana e ciò ha fatto gola ai trafficanti di droga, noti come Caballeros Templarios,che si sono infiltrati nel settore controllandone il commercio locale.

Ma non solo. In Cile è stato di recente scoperto che le coltivazioni di avocado stanno diventando una minaccia per l'uomo perché tutt'altro che sostenibilisostenibili: le piante infatti richiedono tanta, troppa acqua, sottratta al consumo della popolazione: servono 2 mila litri di acqua per ricavare 1 kg di avocado.

Francesca Mancuso

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram