Frutta e verdura

10 porzioni di frutta e verdura.

Non più le canoniche 5 e nemmeno più le 7 porzioni: per garantirci un patto col diavolo, signori miei, dobbiamo arrivare a 10 porzioni, pari a circa 800 grammi di vegetali e frutta in totale in un giorno.

Vero è che gli scienziati dicono che anche solo di 2 porzioni e mezzo al giorno possono abbassare il rischio di malattie cardiache, ictus, cancro.

Ma 10 è molto meglio perché potrebbero prevenire fino a 7,8 milioni di morti premature in tutto il mondo ogni anno.

LEGGI anche FRUTTA E VERDURA: 5 PORZIONI AL GIORNO PER ESSERE PIÙ LUMINOSI E BELLI

A sostenerlo è uno studio pubblicato sull’International Journal of Epidemiology e condotto all’Imperial college di Londra, basato sui dati di 95 studi precedentemente pubblicati per un totale di 2 milioni di persone.

Nel corso dell’indagine, gli esperti hanno stimato che, rispetto a chi non mangia per niente frutta e verdura, chi ne consuma 200 grammi al giorno riduce il proprio rischio cardiovascolare del 13% e di cancro del 4%; 800 grammi al giorno riducono il rischio del 28% e di cancro del 13% e queste stesse quantità riducono il rischio di morte prematura rispettivamente del 15% e del 31%.

Abbiamo voluto indagare quanta frutta e verdura è necessario mangiare per ottenere la massima protezione contro le malattie e morte prematuraha spiegato dottor Dagfinn Aune, autore principale della ricerca. I nostri risultati suggeriscono che, anche se cinque porzioni di frutta e verdura è buona, 10 al giorno è ancora meglio”.

Nello specifico, gli studiosi hanno anche individuato quali i cibi mangiare per essere meno soggetti a determinate malattie.

Dunque, più vegetali mangiamo più siamo protetti da cancro, ictus, infarto e rischio di morte prematura perché frutta e verdura hanno la capacità di ridurre la pressione del sangue, il colesterolo cattivo e migliorare le funzioni immunitaria e circolatoria. Infine, i vegetali fanno bene anche per effetto displacing: più se ne mangiano, meno mangiamo di altro perché già densi di nutrienti.

Che aspettiamo allora? Incrementiamo il nostro consumo di frutta e verdura e, se proprio non siamo abituati a mangiarne, iniziamo a piccoli passi scegliendo gli ortaggi e i frutti che preferiamo e preparando qualche ricetta gustosa, ma sempre in base alla loro stagionalità. Piano piano diventerà un’abitudine cui difficilmente rinunceremo.

 fruttaeverdura 10
Infografica Stampaprint 

FRUTTA E VERDURA CHE FANNO BENE AL CUORE E AIUTANO A PREVENIRE I TUMORI:

Minor rischio di cancro se si mangiano abbastanza:

Minor rischio di malattie cardiache e ictus se si mangiano abbastanza:

LEGGI anche: L'ARCOBALENO DI FRUTTA E VERDURA: LE proprietà IN BASE AL COLORE

Germana Carillo

 

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram