esami_dieta

Alle prese con gli esami di Maturità? Sappiate che anche a tavola potete combattere stress e nervosismo, conciliare il sonno e aumentare la concentrazione.

Per affrontare brillantemente le prove, infatti, è necessario nutrirsi nel modo giusto, scegliere cibi sani e leggeri, in grado di fornire le giuste sostanze senza appesantire l'organismo.

L'abuso di caffè, per esempio, è l'errore numero uno, quello più commesso dagli studenti che si preparano ad affrontare l'esame di maturità (ma anche gli appelli universitari). Il caffè, infatti, anche se ha qualche effetto benefico, nel caso degli esami è meglio evitarlo o quanto meno non consumarne a sproposito. Provoca eccitazione, ansia e insonnia: tutto ciò fa perdere concentrazione e serenità.
Via libera, invece, alla frutta, che aiuta a rilassarsi e a combattere il grande caldo.

La Coldiretti ha stilato a proposito la lista degli alimenti "promossi e bocciati" nella dieta per gli esami di maturità che interessano quasi mezzo milione di studenti.

Un aiuto per vincere la preoccupazione viene dagli alimenti ricchi di sostanze rilassanti come pane, pasta o riso, lattuga, radicchio, cipolla, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e infusi al miele che favoriscono il sonno e conferiscono la necessaria energia e concentrazione.

LEGGI anche: Insonnia: 5 alimenti che la favoriscono e 5 che la prevengono

Per affrontare il rush finale da evitare non è solo il caffè, ma anche patatine in sacchetto, i salatini e la cioccolata. È necessario, consiglia inoltre la Coldiretti, cercare di riposare adeguatamente facendo attenzione all'alimentazione, evitando sia il digiuno che gli eccessi, in particolare con cibi pesanti o con sostanze eccitanti.

Tra i condimenti sono da evitare cibi con sodio in eccesso per cui vanno banditi curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche piatti nei quali sia stato utilizzato dado da cucina. Anche gli alimenti in scatola per l'eccesso di sodio e di conservanti sono da tenere lontani.

Esistono invece cibi che - evidenzia la Coldiretti - aiutano a rilassarsi per la presenza di un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione ma effetti positivi nella dieta serale si hanno con legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi.

LEGGI anche: Maturità: ecco la dieta anti-stress che aumenta la concentrazione

Tra le verdure, al primo posto la lattuga, seguita da cipolla e aglio, che, grazie alle loro proprietà sedative, conciliano il sonno. Infine, anche un buon dolcetto di incoraggiamento ricco di carboidrati semplici ha una positiva azione antistress, così come infusi e tisane dolcificati con miele che creano un'atmosfera di relax e di piacere che distende la mente e la rende più pronta a rispondere alle sollecitazioni degli esaminatori.

CIBI BOCCIATI

Patatine in sacchetto
Piatti con dado da cucina
Cioccolato, Cacao
Caffè, The
Curry, Pepe, Paprika
Superalcolici
Salatini
Alimenti in scatola

CIBI PROMOSSI

Pasta, Riso, Pane, Orzo
Lattuga, Radicchio Cipolla, Aglio
Rape, Cavolo
Formaggi freschi, Yogurt
Uova bollite
Miele in infusi caldi, Latte caldo
Frutta dolce
Dolce

Germana Carillo

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram