peperoncino

Quando pensiamo ai cibi che aiutano a bruciare i grassi ecco che d'istinto prendiamo in considerazione il peperoncino, alimento dal tipico gusto piccante di cui la scienza sta indagando le proprietà sempre più a fondo. È vero che il peperoncino aiuta a dimagrire?

I ricercatori della School of Pharmacy dell'Università del Wyoming hanno reso noto che la capsaicina, la stessa sostanza che dona al peperoncino il gusto piccante, sarebbe in grado di innescare la perdita di peso e di accelerare il metabolismo dei grassi.

Gli esperti hanno presentato la propria ipotesi a Baltimora, in occasione del 59esimo meeting annuale della Biophysical Society. L'intervento degli esperti porta il titolo di: "Dietary capsaicin and exercise: analysis of a two-pronged approach to counteract obesità".

La capsaicina trasforma in calore l'energia rilasciata dal metabolismo dei grassi, quasi come avviene quando ci dedichiamo a sport e attività fisica. Aggiungere un tocco di peperoncino nella nostra alimentazione sarebbe d'aiuto per perdere peso e per contrastare l'obesità.

I ricercatori ipotizzano che la capsaicina sia in grado di accelerare il metabolismo e di potenziare la capacità del corpo di bruciare quei grassi che altrimenti andrebbero ad accumularsi sotto forma di adipe.

Un meccanismo che si può supportare facendo sport. Molte persone si trovano però intrappolate in una vita sedentaria che non permette loro di fare movimento per il tempo necessario a contrastare l'accumulo di peso.

Ecco che, accanto all'impegno verso una maggiore attività fisica – a partire dal fare le scale e da una bella camminata ogni giorno – un pizzico di peperoncino aggiunto ogni tanto come condimento potrebbe risultare utile per migliorare il metabolismo dei grassi.

Ormai un terzo della popolazione del Pianeta, secondo i dati dell'Oms, si trova in una condizione di soprappeso o di obesità. Evitare l'accumulo eccessivo di peso permette di prevenire patologie come il diabete di tipo 2, i disturbi cardiovascolari e l'ipertensione.

Quale sarà il prossimo passo dei ricercatori? Realizzare degli integratori ad alta concentrazione di capsaicina che permettano di contribuire a risolvere i casi di obesità. Nel frattempo, il suggerimento è di portare un pizzico di peperoncino in più a tavola di tanto in tanto, soprattutto se ne sopportiamo il sapore e se non ci provoca eccessivo bruciore.

Marta Albè

Leggi anche:
Peperoncino: in estate un alleato perfetto contro sovrappeso, dolori e stress
Il peperoncino ha anche effetti antidolorifici
10 spezie della salute

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis