bambina eczema raw food

Questa è la storia di Maya, una bambina che fin da quando era piccolissima soffriva di una grave forma di eczema che rendeva tutta la pelle del suo corpo rossa e squamosa, costringendo la madre a sottoporla regolarmente a trattamenti per alleviare il problema, fatti soprattutto di creme steroidee.

Inizialmente, su consiglio del pediatra di famiglia, a Maya era stato semplicemente tolto il latte vaccino sostituito con il latte di capra, questo perché si pensava che la reazione della sua pelle potesse derivare da un’allergia alle proteine del latte di mucca. Un miglioramento nei primi tempi effettivamente c’era stato ma dopo un breve periodo la situazione della bambina era tornata a peggiorare.

La piccola si ammalava frequentemente di raffreddore, probabilmente un effetto collaterale del largo uso di creme steroidee, e la mamma inizia a capire che se si vuole davvero risolvere il problema non si può continuare ad agire con soluzioni topiche che alleviano momentaneamente i sintomi ma non agiscono sulla causa.

eczema dieta crudista

Ecco allora che inizia la trasformazione alimentare. Dalla dieta di Maya vengono eliminati una serie di alimenti: latte, glutine e zuccheri raffinati. Per qualche anno questo fu sufficiente e la bambina stava effettivamente meglio, all’età di 7 anni però l’eczema si ripresenta in forma ancora peggiore e in più da alcune analisi risulta che Maya ha candida e parassiti intestinali.

La mamma decise allora di levare alla bambina anche carne e uova, la situazione però rimaneva sempre grave, la piccola dimagriva e la paura che Maya non riuscisse più ad assorbire i nutrienti necessari faceva temere seriamente per la sua salute. È a questo punto che la mamma si imbatte in una comunità vegan su Instagram dove, tra le altre cose, si parlava dei successi ottenuti nel debellare la candida attraverso una dieta raw, ovvero crudista.

Così tutta la famiglia della piccola ha iniziato una dieta vegan a base di frutta, verdura, noci e semi, tutto rigorosamente crudo. Grazie a questo cambiamento di alimentazione la pelle di Maya nel giro di pochi mesi è tornata completamente sana, sono sparite le macchie secche e i rossori che aveva su tutto il corpo e ora sia la bambina che il resto della famiglia si trovano pienamente a loro agio grazie ai benefici ottenuti dal raw food.

eczema dieta crudista2

I primi 3 mesi di dieta crudista sono stati duri per la piccola perché il corpo ha inizialmente attivato un faticoso processo di disintossicazione superato il quale però sono iniziati i miglioramenti che hanno portato alla completa guarigione.

Oggi Maya gode di ottima salute e la famiglia per documentare e far conoscere la sua storia ha aperto un sito oltre che un ricco profilo Istagram su cui posta delle bellissime e coloratissime foto dei cibi che ogni giorno vengono messi in tavola.

Francesca Biagioli

Foto: dehappy5_mama

Leggi anche:

Guarire dal cancro diventando vegani? La storia di Antonio a Le Iene (VIDEO)

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram