te verde benefici

Negli ultimi anni sono nati diversi integratori a base di tè verde pensati per chi vuole dimagrire. Quando vengono lanciati sul mercato prodotti come questi viene naturale chiedersi se funzioneranno o se si tratta invece della solita trovata per incrementare le vendite. Alcune ricerche scientifiche però hanno voluto analizzare i principi attivi del tè verde per capire quale correlazione ci possa essere con la perdita di peso.

Ebbene diversi studi sembrano confermare i vantaggi del tè verde sul dimagrimento (delle tante altre proprietà e dei benefici sulla salute di questa bevanda abbiamo parlato in un altro articolo). In particolare si è visto come il tè verde riesca ad agire nel nostro organismo evitando il degrado della noradrenalina, un neurotrasmettitore fondamentale che, tra le altre cose, promuove la lipolisi ovvero la scissione e lo smaltimento dei grassi.

Sono in particolare le catechine presenti nella popolare bevanda ad essere in grado di inibire il COMT, sostanza che il corpo produce per regolare la produzione di noradrenalina (e quindi anche per fermarla). Grazie all'azione dei principi attivi contenuti nelle foglie di tè verde l’organismo ha a disposizione più noradrenalina per poter bruciare i grassi.

Gli integratori di tè verde in commercio, non a caso, tengono proprio a precisare che all’interno vi è un determinato quantitativo di Epigallocatechina gallato (o EGCG), responsabile dei maggiori benefici del tè verde in relazione alla perdita di peso.

Ma veniamo agli studi che hanno sottolineato tutto ciò. I due che vi citiamo sono stati pubblicati sul The American Journal of Clinical Nutrition. Il primo, condotto nel 2007 su uomini sani divisi in due gruppi, ha evidenziato come il gruppo che prendeva integratori di tè verde possedeva una capacità di bruciare i grassi maggiore del 17% rispetto a chi non lo assumeva, inoltre queste persone avevano migliore controllo del glucosio.

In un altro studio invece i ricercatori hanno voluto vedere se fossero le catechine del tè a promuovere la perdita di peso o se questo effetto potesse essere attribuito invece alla caffeina presente nella bevanda. Il campione di partecipanti è stato diviso in 3 gruppi: al primo veniva dato un integratore di tè verde ricco in catechine, al secondo uno di caffeina e al terzo un placebo. Quello che si è potuto notare al termine dello studio è che il gruppo che aveva preso gli integratori di tè verde aveva avuto un aumento del consumo di energia e bruciato più grassi rispetto agli altri. I benefici non potevano dunque essere imputati alla caffeina.

Tante altre ricerche sono state effettuate su animali, e non le citiamo neppure dato quelle su campione umano sono più che sufficienti (ve ne sono molte altre oltre quelle sopramenzionate, se volete approfondire leggete qui)!

In conclusione possiamo dire che effettivamente il tè verde può contribuire alla perdita di peso ma sottolineiamo contribuire. Infatti è molto importante associarvi uno stile di vita sano, facendo ad esempio regolarmente dell’attività fisica, e curando l’alimentazione che deve essere il più possibile equilibrata. Ricordate che non esistono prodotti miracolosi!

Francesca Biagioli

- Te' verde: 10 straordinari benefici per la salute

- Te' verde: un naturale concentrato di antiossidanti

- 8 alimenti brucia grassi

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram