Broccoli per prevenire artrite e artrosi

broccoli artrite artrosi

Come prevenire e alleviare artrite e artrosi? Mangiando adeguate quantità di broccoli. I broccoli, che fanno parte della famiglia delle crucifere, insieme a cavoletti e cavolfiori, contengono sostanze preziose per la nostra salute. A confermarlo è una nuova ricerca scientifica, che ha preso in considerazione il loro potenziale nella prevenzione e nel trattamento di artrite e artrosi.

Il merito è del sulforafano, una sostanza attiva contenuta nei broccoli e nelle crucifere. I ricercatori che si sono occupati dello studio in questione hanno scoperto che arricchire la propria alimentazione con i broccoli può aiutare ad alleviare l'artrite e l'artrosi e a prevenirle. Secondo gli esperti dell'Università dell'East Anglia, che si sono occupati dello studio, il sulforafano è un grado di rallentare la distruzione della cartilagini delle articolazioni, a seguito della quale può comparire l'osteoartrite.

Sotto la guida della dottoressa Rose Davidson, gli esperti hanno deciso di tenere sotto osservazione un gruppo composto da 40 pazienti affetti da osteoartrite. Cercheranno così di comprendere se, grazie agli effetti benefici dei broccoli sulla salute, almeno alcuni dei malati potranno evitare di sottoporsi ad un intervento chirurgico.

I pazienti verranno suddivisi in due gruppi. Il primo gruppo dovrà consumare per due settimane grandi quantità di broccoli, mentre tutti gli altri costituiranno il gruppo di controllo. Ciò servirà a confermare i risultati positivi già ottenuti nel corso di studi precedenti. Ai broccoli e alle crucifere in generale sono già state attribuite proprietà antitumorali. Non dimentichiamo dunque di portarli spesso in tavola, soprattutto poiché tra poco broccoli, cavolfiori e crucifere saranno di stagione.

Marta Albè

Leggi anche:

- Broccoli contro tumori e leucemia grazie al sulforafano
- Sindrome premestruale? Scegli broccoli e alimenti ricchi di ferro