Reni: 10 alimenti anti-scorie per depurarli

depurare reni

Reni, quali alimenti aiutano a mantenerli in forma e a depurarli? A coloro che soffrono di problemi renali e a chi desidera prevenire il loro insorgere e mantenere a lungo la salute dei reni potrebbe risultare utile conoscere quali siano gli alimenti più adatti a proteggere e favorire il buon funzionamento di tali organi.

Ecco dunque alcuni cibi anti-scorie il cui consumo è considerato positivo per i nostri reni e che allo stesso tempo presentano benefici da non sottovalutare relativi ad altri aspetti del nostro stato di salute.

1) Cavoli

cavolo

I cavoli sono ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere e risultano ricchi di fitonutrienti utili a disintossicare l'organismo dalle tossine, aiutando il lavoro dei reni, ed a contrastare l'azione dei radicali liberi. Sono ricchi di vitamina C e di vitamina K, oltre che di vitamina B6 e di acido folico, ma risultano poveri di potassio, caratteristica che li rende utili ad essere inseriti in una dieta pensata per proteggere i reni.

2) Peperoni rossi

peperoni_rossi

Anche i peperoni rossi sono un'ottima scelta per mantenere la salute dei reni, in quanto risultano ricchi di fibre e di vitamine come la vitamina A, le vitamine C e B6 e l'acido folico. Sono poveri di potassio, un sale minerale che potrebbe affaticare il lavoro dei reni e sono ricchi di licopene, utile a proteggere l'organismo dall'insorgere di alcuni tipi di tumori.

3) Mais

mais

Il mais è considerato un cereale dall'effetto depurativo. Il suo contenuto prevede vitamine appartenenti al complesso B, vitamina A, calcio, potassio, fosforo e magnesio. Il mais è considerato come un alimento in grado di facilitare la diuresi, finalità per la quale ne viene indicata l'assunzione anche sotto forma di polenta.

LEGGI anche: Ricetta della Polenta: 5 varianti vegetariane e vegan

4) Lattuga

lattuga

La lattuga rappresenta un alimento che può essere facilmente aggiunto come contorno a qualsiasi tipo di pasto, in modo da poter integrare ortaggi crudi a foglia verde benefici per i reni nella propria alimentazione quotidiana. Alla lattuga è attribuito un buon effetto saziante ed è utile nel caso in cui i reni si trovino sottoposti a stress provocato da eccessi alimentari.

5) Aglio

aglio

L'aglio è ritenuto non soltanto un semplice alimento, ma un vero e proprio farmaco naturale. Dall'aglio vengono ottenuti degli estratti erboristici curativi e dei condimenti in polvere da impiegare per arricchire ed insaporire le pietanze in modo tale da ridurre le quantità di sale aggiunto agli alimenti e così da alleggerire il lavoro dei reni.

LEGGI anche: Aglio: le proprieta' e i mille utilizzi

6) Verza

verza

La verza è un ortaggio dallo spiccato potere disintossicante. L'effetto depurativo di tale alimento è associato in modo particolare alla presenza di speciali antiossidanti e di zolfo. La verza presenta inoltre un contenuto da non sottovalutare di fibre vegetali dall'effetto anti-scorie. Ha effetto diuretico ed antitumorale e facilita l'eliminazione delle tossine da parte dell'intestino.

7) Orzo

L'orzo è un cereale a basso indice glicemico e dall'effetto drenante e depurativo, utile ad aiutare l'organismo nell'eliminazione delle scorie e ad alleggerire il lavoro dei reni. I suoi effetti benefici per i reni non si limitano unicamente al cereale vero e proprio, ma si estendono alla sua acqua di cottura, che può essere consumata per ottenere effetti utili nella quantità di mezzo bicchiere al giorno per quattro giorni. Benefico per i reni è inoltre il succo fresco preparato a base di erba d'orzo.

8) Ciliegie

reni ciliegie

Le ciliegie sono considerate tra i frutti maggiormente indicati per mantenere il benessere dei reni. Prevengono la ritenzione idrica, sono diuretiche, favoriscono l'eliminazione delle tossine e risultano indicate in caso di stipsi. Sono inoltre povere di ossalati, elementi che potrebbero interagire con la corretta funzionalità dei reni, affaticandoli.

LEGGI anche: Ciliegie: tutte le varietà del frutto rosso più irresistibile

9) Fagioli azuki

fagioli azuki

I fagioli azuki sono ritenuti un vero e proprio alimento salva-reni, sia se consumati come tali che in riferimento alla loro acqua di cottura, che viene considerata come un depurativo benefico proprio per questi organi. Può essere utile consumare questo liquido nella quantità di mezzo bicchiere al giorno per quattro giorni alla settimana.

10) Fragole

fragole

La fragole sono un alimento ricco di antiossidanti e contengono quantitativi elevati di vitamina C, manganese e fibre. Presentano proprietà antinfiammatorie e proprietà anticancro che permettono di proteggere sia la salute del cuore che dei reni. L'assunzione di fragole è considerata utile in presenza di renella o di calcoli renali. Il rizoma di fragola e la gramigna possono essere associate in tali casi per la preparazione di un infuso benefico.

LEGGI anche: Fragole: 10 motivi per mangiarne di più

Marta Albè

LEGGI anche:

Dieta vegetariana: un toccasana per i reni

15 alimenti che aiutano a depurare il fegato

10 frullati disintossicanti per depurare l'organismo

I 10 alimenti amici del cuore