pasqua dolci cellulite - recyclebank.com

La Pasqua si avvicina: come resistere a dolci e cioccolato? Attenti però alle conseguenze. Non solo sul peso ma anche sulla pelle perché acne e cellulite sono in agguato.

Uova di cioccolato, colombe e torte sono ormai parte di una vera e propria tradizione e per alcuni potrebbe risultare difficile rinunciare a consumarne in quantità maggiori al dovuto. Gli esperti mettono in guardia dalle possibili conseguenze del consumo eccessivo di dolci, con avvertimenti che potrebbero essere ritenuti validi lungo tutto il corso dell'anno.

Acne e cellulite, una volta trascorsa la Pasqua, potrebbero rappresentare un'eredità spiacevole con cui dover improvvisamente fare i conti. A mettere in guardia i più golosi è l'esperta di dermatologia e vnereologia dell'Università di Napoli Federico II Gabriella Fabbrocini, che ha spiegato così il legame tra acne ed assunzione smodata di dolci e carboidrati:

"L'elevato apporto di carboidrati e di cibi particolarmente zuccherini innalza la glicemia e fa dilatare il girovita. È stato dimostrato che un eccesso di glucosio, imputabile per lo più al latte contenuto nel cioccolato delle uova pasquali, faciliti lo sviluppo dell'acne. L'eccessiva quantità di glucosio nel sangue, infatti, induce una insulino-resistenza con effetto moltiplicatore nella stimolazione delle ghiandole sebacee".

Da questo punto di vista viene posto sotto accusa il latte presente nel cioccolato delle uova di Pasqua, che potrebbe essere evitato scegliendo delle uova di cioccolato fondente extra, le quali dovrebbero presentare una maggiore quantità di cacao rispetto alle uova confezionate con cioccolato al latte, oltre che un minor contenuto di zuccheri. A questo proposito, è bene controllare con precisione le etichette dei prodotti prima dell'acquisto.

Il consumo di dolci dovrebbe essere limitato anche da parte di coloro che temono la comparsa o il peggioramento della cellulite. Ecco le parole dell'esperta in proposito: "Una nutrizione ad alto carico glicemico induce anche a un aumento del peso corporeo e ad accumuli di grasso, in particolare nella cavità addominale per l'uomo e nel tessuto sottocutaneo per la donna, quindi con un peggioramento della cellulite".

Come limitare i danni? A parere dell'esperta, prima delle feste sarebbe necessario limitare il consumo di carboidrati, consumare proteine soprattutto di origine vegetale e frutta e verdura in abbondanza. Può essere inoltre d'aiuto bere molto e svolgere dell'attività fisica. Come comportarsi nel caso in cui acne e cellulite facciano comunque nostro malgrado la loro comparsa?

Per contrastare l'acne è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali, che prevedono l'impiego di oli essenziali efficaci e di alimenti dal potere curativo, come limone, cipolle e avocado. Per quanto riguarda la cellulite, è bene arricchire la propria dieta di frutta e verdura e contribuire ad alleviarne gli inestetismi utilizzando regolarmente uno scrub fai-da-te agli oli essenziali e una crema anticellulite naturale da preparare in casa.

Marta Albè

LEGGI anche:

Rimedi naturali per l'acne

Rimedi fai-da-te: 6 dritte per eliminare velocemente i brufoli

Rimedi naturali per la cellulite alga free

Cellulite: eliminarla con frutta, verdura....e uno scrub

tuvali 320x212

+ di 100 corsi

su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram