Coca Cola

Stava bevendo una Coca Cola dalla lattina, ma nel farlo si è accorta di avere un verme in bocca. È successo ad Andria dove una ragazzina di 12 anni è stata ricoverata in osservazione all'ospedale Bonomo.

Una brutta sorpresa per la piccola, tenuta sotto osservazione. I medici hanno fatto sapere che ad un primo esame macroscopico del verme, la situazione non dovrebbe essere preoccupante.

La lattina è stata sequestrata dalla polizia locale che, con l'ufficio igiene di Andria e il Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione della Puglia sta cercando di individuare il lotto di Coca Cola per risalire alla provenienza.

Il campione sarà inviato all'istituto zooprofilattico di Foggia per analisi più approfondite.

Dall'ospedale fanno sapere che le condizioni di salute della piccola sono buone.

"La bambina sta bene viene tenuta in osservazione solo per precauzione. Non ha avuto né vomito, né diarrea o altri sintomi che possano allarmarci, resterà per qualche ora in ospedale" ha detto il responsabile del presidio ospedaliero Stefano Porziotta

LEGGI anche:

Al momento non si sa altro sulla vicenda. È possibile che data l'alta corrosività della coca cola, il verme si trovasse sopra la lattina o anche all'interno del bicchiere. Al momento tutto queste sono solo supposizioni, in attesa che la vicenda sia meglio chiarita dalle autorità.

Un motivo in più per tenersi lontani dalla Coca Cola...

Francesca Mancuso

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram