Tutti contro la carta igienica lavabile, l’alternativa green e riutilizzabile (che fa storcere il naso a molti)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da quando è nato qualche anno fa, non sono mancate critiche a questo prodotto che vuole essere un'alternativa ecologica alla carta usa e getta

Una delle strategie più efficaci per ridurre i rifiuti che produciamo e contrastare l’inquinamento è certamente quella di scegliere prodotti lavabili e riutilizzabili in luogo di quelli usa e getta. Contenitori per alimenti in vetro, tappetini in silicone riutilizzabili al porto della tradizionale carta da forno usa e getta, tovaglioli di stoffa, ma anche assorbenti lavabili, cotton fioc in silicone, salviette struccanti in tessuto e rasoio in metallo.

Insomma, modificando le nostre abitudini di acquisto e le nostre abitudini, possiamo introdurre nella nostra quotidianità tantissimi oggetti utilizzabili innumerevoli volte che ci faranno risparmiare denaro e rifiuti. C’è anche un altro prodotto riutilizzabile che tuttavia stenta a decollare a causa dei pregiudizi dei consumatori in merito alla sua efficacia e alla sua igiene: la carta igienica lavabile.

Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, la carta igienica riutilizzabile non è altro che una serie di piccoli asciugamani in tessuto e spugna, che vengono arrotolati uno attorno all’altro a formare un rotolo. Ogni mini-asciugamano utilizzato per pulirsi in bagno viene messo all’interno di un sacchetto o di un cesto e viene poi lavato in lavatrice con tutto il resto della biancheria.

Il brand Net Zero Company si occupa da anni di produrre e vendere prodotti ecologici e riutilizzabili per permettere ai consumatori di passare dall’usa e getta ad alternative più sostenibili e meno inquinanti. Fra i loro prodotti vi è anche la carta igienica riutilizzabile.

All’inizio del 2020, durante i primi mesi della pandemia da Covid-19, la carta igienica era diventata un bene quasi introvabile nei supermercati. Da qui l’idea del brand di proporre la propria carta igienica, ovviamente lavabile e riciclabile all’infinito.

Dalla messa in commercio di questo prodotto, tuttavia, i commenti negativi di tutti quei consumatori che ritengono la carta lavabile disgustosa e poco igienica non si sono mai fermati. Lo spiega il brand stesso in un video diffuso sul proprio canale TikTok:

@netzerocompany

Whether you’re team Reusable Toilet Paper or not 😅, each of sustainable swap you make with us has made/will make a difference! 💚 We can’t thank you enough for choosing to be the change 🐢 Learn more about our mission and impact on our website! 🌱 #sustainability #lowwaste #zerowaste #plasticfree #ecotok #ecofriendly #reusables

♬ . – brooklyn🍃🇲🇽

Se da una parte sono davvero tanti quelli che disapprovano l’uso della carta igienica lavabile, ci sono anche molti consumatori che hanno provato questo prodotto e ne sono rimasti piacevolmente colpiti. La carta lavabile è molto più morbida e delicata della carta usa e getta che si trova in commercio.

Inoltre, l’utilizzo dell’alternativa riutilizzabile permette di salvare migliaia di alberi dall’abbattimento ogni anno: si stima infatti che, annualmente, oltre 27.000 alberi vengano abbattuti per alimentare la produzione di carta igienica usa e getta, che è a base di cellulosa.

Passare alla carta igienica lavabile resta un passaggio importante che richiede un certo impegno, oltre che un cambiamento di mindset: è necessario raccogliere i mini-asciugamani che costituiscono la carta riutilizzabile e lavarli spesso, per evitare spiacevoli inconvenienti quali cattivi odori e proliferazione di batteri.

Non tutti si sentono pronti a questo genere di rivoluzione nella propria vita, che talvolta non è nemmeno applicabile con facilità (per esempio, se si hanno bambini piccoli in casa o particolari esigenze di salute). Anche se non vogliamo o non possiamo passare alla carta igienica lavabile, ci sono moltissimi prodotti riutilizzabili che possiamo acquistare per produrre meno rifiuti e rendere il nostro stile di vita più green.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: TikTok

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono una giornalista e una blogger. Collaboro con le testate GreenMe, Ambiente Magazine e The Wise Magazine e mi occupo di natura, sostenibilità, stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente. Sul mio blog “La strega che scrive” parlo di giornalismo, editoria e letteratura

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook