Quale è il miglior repellente per zanzare? La lista delle marche più efficaci secondo il nuovo test italiano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Altroconsumo ha testato 85 repellenti per zanzare presenti sul mercato, alcuni anche ecologici, per verificarne l'efficacia in particolare contro le zanzare tigre. Tanti i prodotti di qualità ottima o buona

L’estate è sinonimo di mare, vacanze, relax (per chi se lo può permettere) ma anche, purtroppo, di zanzare che tendono a rovinare le nostre serate e nottate. Per evitare punture e tenere lontani questi insetti, spesso ricorriamo a dei repellenti, che però nella maggior parte dei casi contengono sostanze chimiche.

La scelta sul mercato è molto ampia ma quali sono i prodotti più efficaci? Per scoprirlo Altroconsumo ha testato 85 repellenti per zanzare in diversi formati: dalle salviettine agli spray, dagli stick ai roll-on.

Gli esperti della rivista hanno analizzato anche se e quali prodotti possono essere usati sui bambini o ai tropici e/o in zone a rischio elevato.

Gli anti-zanzara sono stati valutati per:

  • efficacia
  • rischio
  • facilità d’uso
  • completezza delle etichette

Per quanto riguarda il rischio di usare questi prodotti, Altroconsumo scrive:

Non è possibile escludere a priori qualunque reazione per chiunque, essendo dei biocidi non sono esenti da tossicità, ma usati con le opportune precauzioni sono sicuri.

I repellenti per zanzare presentano, secondo gli esperti di Altroconsumo, 2 tipi di rischi diversi:

  • rischio di essere inalati, ingeriti o irritare gli occhi: più sicuri in questo senso stick, roll-on e salviettine. Tra l’altro alcuni sono più pericolosi in quanto infiammabili
  • presenza di DEET: che secondo la classificazione dell’Agenzia europea per la sicurezza chimica (ECHA) è nocivo se ingerito, provoca grave irritazione oculare e cutanea. Ma anche altre sostanze spesso presenti nei repellenti possono essere pericolose, ad esempio l’icaridina che provoca irritazione oculare, il citrepel e citrodiol che possono provocare reazione allergica in soggetti sensibili

Come sempre, i prodotti sono stati anche testati su un gruppo di volontari che li hanno applicati (senza sapere a quale marca appartenevano) sulle braccia per verificare la durata della protezione di ogni singolo repellente.  E i volontari che hanno partecipato sono stati davvero coraggiosi. Ecco come si è svolta la prova:

I repellenti, resi anonimi, sono stati applicati sulle braccia di un gruppo di volontari. Prima di mettere il prodotto (un’unica dose applicata secondo le indicazioni in etichetta), il braccio dei volontari è stato lavato con sapone neutro, risciacquato con acqua e soluzione di etanolo al 70% e infine asciugato. Ciascun volontario ha infilato il braccio trattato in una gabbia di plexiglas con dentro 100 femmine di zanzare della specie più diffusa (Ae. Albopictus, cioè la zanzara tigre n.d.r). Le prove sono state ripetute per 3 minuti ogni mezz’ora fino alla prima puntura. La durata di protezione completa è stata calcolata come tempo che intercorre tra l’applicazione del repellente e la prima puntura ricevuta.

La classifica dei migliori repellenti per zanzare

Molti repellenti sono stati considerati di qualità ottima. I vincitori però sono 2 e con i loro 77 punti sono considerati i migliori del test. Si tratta di:

  • PREP INSETTO REPELLENTE SPRAY
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! SPORT ANTIPUNTURA   

A seguire troviamo, di qualità ottima:

  • CARREFOUR SPORT LOZIONE INSETTO REPELLENTE  (76 punti)
  • VAPE DERM SCUDO ATTIVO SPRAY ANTIPUNTURA (76)
  • AUTAN TROPICAL INSETTO REPELLENTE – SPRAY SECCO (76)
  • STACK MULTINSETTO (76) miglior acquisto
  • STACK TROPICAL INSETTO REPELLENTE  (76) miglior acquisto
  • ZCARE EXOTIC INSETTOREPELLENTE (76)
  • PREP INSETTO REPELLENTE LOZIONE (76)
  • JUNGLE FORMULA REPELLENTE ANTIZANZARE FORTE (76)
  • JUNGLE FORMULA REPELLENTE ANTIZANZARE MOLTO FORTE (75)
  • CONAD ANTIPUNTURA LOZIONE  (74)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! TROPICAL ANTIPUNTURA LIME AMARO  (74)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! TROPICAL ANTIPUNTURA TALCO DI MARSIGLIA (74)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! TROPICAL ANTIPUNTURA GERANIO E CITRONELLA  (74)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! TROPICAL ANTIPUNTURA INODORE (74)
  • CONAD TROPICAL INSETTO REPELLENTE LOZIONE NO GAS  (71)

Di qualità buona invece sono i seguenti prodotti:

  • SELLA BEN’S REPELL REPELLENTE (69)
  • ALONTAN EXTREME DEET 50% INSETTOREPELLENTE (67)
  • ZCARE EXOTIC STRONG INSETTO REPELLENTE (67)
  • OFF! NÉ PUNTI NÉ UNTI SPRAY (65)
  • PURESSENTIEL SOS INSETTI SPRAY ANTIPUNTURA (64)
  • AUTAN BOTANICALS INSETTO REPELLENTE – VAPO (62)
  • ORPHEA SAFARI FORMULA SPRAY ANTIPUNTURA  (62)
  • VAPE DERM 100% ORIGINE VEGETALE (62)
  • AUTAN FAMILY CARE INSETTO REPELLENTE – SPRAY SECCO (62)
  • CONAD ANTIPUNTURA SPRAY (61)
  • OFF! ADVENTURE INSETTO REPELLENTE (61)
  • VAPE DERM 100% DI ORIGINE VEGETALE – LOZIONE (60)
  • ZCARE PROTECTION SPRAY  (60)
  • ALONTAN TROPICAL INSETTO REPELLENTE (60)
  • ORPHEA BAMBINI SALVIETTE ANTIPUNTURA VEGETALE (60)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! ANTIPUNTURA INODORE (60)
  • ZIG ZAG INSETTIVIA! ANTIPUNTURA TALCO DI MARSIGLIA (60)

Il prodotto meno efficace è ecologico, ma davvero i principi attivi naturali non funzionano mai?

In ultima posizione come prodotto meno efficace troviamo :

  • HELAN ZANZHELAN SPRAY ECOLOGICO (20 punti)

Si tratta di un prodotto ecologico che difficilmente però può essere comparato con prodotti che usano repellenti chimici, ovviamente molto più forti contro le zanzare tigre.

Il test infatti, tra i vari parametri, non tiene conto del fatto che il prodotto sia più o meno ecologico, fattore che invece per noi è molto importante.

Esistono comunque alcuni principi attivi naturali efficaci contro le zanzare, come testimonia anche l’ECHA, Agenzia europea per le sostanze chimiche, che ha autorizzato l’utilizzo di alcune sostanze attive naturali nei repellenti. Per approfondire leggi: Repellenti per zanzare: come scegliere i prodotti naturali che funzionano davvero, secondo l’ECHA

Un altro buon consiglio, se vogliamo evitare di spalmare o spruzzare sulla nostra pelle sostanze chimiche, è quello di difendersi dalle zanzare in altri modi, ve ne abbiamo segnalati alcuni in questo articolo:

Si tratta di una ©Riproduzione riservata soggetta alle regole di Copyright, come del resto tutti gli articoli presenti sulla nostra testata giornalistica. Ci fa piacere se può essere di ispirazione per i tuoi contenuti, ma in tal caso ti ricordiamo che va indicata e linkata la fonte.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte:  Altroconsumo

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook