Lidl è il peggior supermercato dove acquistare prodotti a marchio, secondo questa nuova classifica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La rivista Il Salvagente ha pubblicato la classifica dei prodotti a marchio della grande distribuzione. Ultimo per la categoria discount (ma anche in quanto a punteggio considerando tutte le categorie) risulta essere Lidl

Come conservare al meglio le fragole

Molte catene di supermercati e discount hanno la loro linea di prodotti a marchio, tradizionali o biologici. Tra questi vi sono Coop, Esselunga, Conad ma anche Todis, Eurospin e Lidl. Ma dove è meglio acquistare prodotti a marchio?

La cosiddetta “marca del distributore”, ossia quei prodotti venduti da supermercati e discount con il proprio marchio, sta guadagnando molto terreno rispetto alle grandi marche.

Indubbiamente, rispetto al passato, i consumatori sono più attenti e si fanno meno “abbindolare” dalla marca nota, attenti oltre che alla qualità anche al risparmio. Riguardo a quest’ultimo aspetto, c’è da sottolineare che la marca del supermercato garantisce un prezzo in media inferiore del 15% rispetto ai prodotti delle grandi marche (e il risparmio è ancora più alto se si fa la spesa al discount).

Nel suo ultimo numero, Il Salvagente ha stilato una classifica dei prodotti a marchio della grande distribuzione, nata dopo due anni di analisi e centinaia di prove effettuate su molte referenze dei seguenti supermercati:

  • Carrefour
  • Coop
  • Conad
  • Elite
  • Esselunga

E discount:

  • Eurospin
  • Lidl
  • Md
  • Todis

Una classifica a parte riguarda i prodotti biologici a marchio:

  • Amo essere biologico Eurospin
  • Carrefour Bio
  • Esselunga Bio
  • NaturaSì
  • Viviverde Coop

Per stilare le classifiche sono stati utilizzati i test di laboratorio effettuati dalla stessa rivista tra gennaio 2020 e febbraio 2022 su 38 alimenti (per un totale di 226 referenze su cui sono state condotte centinaia di analisi).

Cosa è emerso? Mentre tutti i prodotti a marchio del supermercato, e ancor più quelli biologici, strappano quantomeno una sufficienza (anche quelli in ultima posizione), non è lo stesso per i prodotti del discount.

Lidl è risultato essere il peggiore discount dove acquistare prodotti a marchio. Dal test del Salvagente ottiene un 5,9. Secondo la legenda è classificato dunque come “mediocre“.

Anche valutando nel complesso le 3 classifiche (supermercati, biologico e discount), Lidl risulta essere il marchio con il punteggio più basso.

La rivista specifica che:

numeri e i giudizi che abbiamo riportato rappresentano una media di quelli presi in considerazione, ovviamente in rapporto ai campioni analizzati.

Per conoscere la classifica completa dei prodotti a marchio del supermercato fate riferimento al numero di marzo de Il Salvagente.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Il Salvagente

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook