Ferrero lancia il cono gelato al Kinder Bueno, ma cosa contiene davvero?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tra le novità estive della Ferrero ci sono diversi gelati, che si ispirano ad alcuni noti prodotti del marchio. Tra questi vi è il cono Kinder Bueno, anche in versione "white". Siamo andati a cercare per voi gli ingredienti con cui è realizzato e i valori nutrizionali del gelato

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

L’estate 2022 è davvero ricca di novità per quanto riguarda i gelati. Barilla e Algida hanno già lanciato due proposte che stanno spopolando: il cono Pan di Stelle e il gelato ai Baiocchi. Ve ne abbiamo parlato nei seguenti articoli:

Anche la Ferrero ha prodotto dei gelati che sicuramente attireranno molti consumatori. Tra le novità del 2022, che spaziano dallo stecco al Pocket Coffee ad un nuovo gusto di Estathè Ice, vi è anche il gelato al Kinder Bueno Classico e in versione White.

Si tratta di un cono di wafer con all’interno del gelato alla nocciola, ricoperto da granella di cacao posizionata sopra un disco croccante (sempre alla nocciola), bianco nel caso della versione White.

Precedenti versioni di questo gelato erano già state lanciate ma non avevano molto soddisfatto i consumatori. Chissà come andrà con questa nuova ricetta e soprattutto se sarà apprezzata la novità “bianca”.

Ma torniamo a ciò che ci interessa principalmente, ovvero come è realizzato questo gelato. Per capirlo, siamo andati a vedere sul sito del produttore la lista degli ingredienti e i valori nutrizionali del nuovo cono al Kinder Bueno.

Ingredienti

  • LATTE scremato reidratato
  • zucchero
  • farina di FRUMENTO,
  • olio di cocco
  • LATTE scremato in polvere
  • NOCCIOLE (7%)
  • olio di girasole
  • PANNA pastorizzata
  • sciroppo di glucosio
  • LATTE intero in polvere,
  • cacao magro (1,6%)
  • proteine del LATTE
  • emulsionanti (lecitine (SOIA) mono e digliceridi degli acidi grassi)
  • stabilizzanti (farina di semi di carrube, gomma di guar, carragenina)
  • aromi
  • amido di FRUMENTO
  • sale
  • agenti lievitanti (carbonato acido di ammonio)

Può contenere UOVA, MANDORLE, NOCI, NOCI DI PECAN, PISTACCHI, NOCI MACADAMIA

Quello che colpisce è la lista molto lunga degli ingredienti tra cui vari tipi di zuccheri, oli, addensanti, aromi, stabilizzanti, emulsionanti e altri ingredienti tipici dei prodotti industriali.

Non ci aspettavamo nulla di diverso, in realtà, considerando che si tratta di un classico gelato confezionato che quindi non si discosta molto da tutti gli altri in commercio.

Tabella nutrizionale

Queste invece le informazioni nutrizionali del cono Kinder bueno, che si trovano disponibili sul sito dedicato a tutti i prodotti Kinder.

kinder bueno cono gelato

©Kinder

Anche in questo caso, niente di diverso dai classici gelati confezionati, nelle cui tabelle nutrizionali spiccano in particolare gli alti livelli di zuccheri e grassi (anche saturi).  Insomma, se scegliamo di assaggiare questo gelato lo facciamo soprattutto per assecondare il gusto e non certo perché cerchiamo un prodotto particolarmente sano.

Quando possibile, comunque, meglio optare per un buon gelato artigianale, realizzato con pochi ingredienti e senza l’utilizzo di aromi o altre sostanze.

La scelta migliore rimane poi sempre quella di preparare il gelato in casa  (anche senza gelatiera), seguendo le nostre ricette:

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok |   Youtube

Fonte: Ferrero 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook