L’acqua minerale in bottiglia che acquistiamo al supermercato può contenere pesticidi?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

K-Tipp ha analizzato 20 acque minerali per scoprire se contenevano tracce di pesticidi. Solo una (la Volvic francese) esce male dal test

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

L’acqua minerale che acquistiamo al supermercato può contenere pesticidi? Per scoprirlo la rivista svizzera K-Tipp ha esaminato diverse marche.

Dei 20 prodotti testati da K-Tipp, 12 provengono da fonti svizzere, si tratta quindi di acque minerali vendute principalmente sul mercato locale di questo Paese ma non mancano anche marche francesi ed italiane.

Il laboratorio che ha analizzato i campioni ha voluto verificare in particolare l’eventuale presenza di pesticidi, quindi è andato a caccia esclusivamente di residui di tali sostanze chimiche all’interno dell’acqua.

Le marche di acqua minerale testate sono le seguenti:

  • Acqua minerale Volvic
  • Aproz Cristal
  • Aquata Naturelle
  • Acqua minerale naturale Contrex
  • Cristalp Naturelle
  • Eptinger still
  • Acqua minerale naturale Evian
  • Acqua minerale Farmer
  • Fonte Tavina Naturale
  • Henniez Naturelle
  • Acqua minerale naturale M-Budget
  • M-Classic Aquella
  • Prix ​​​​Garantie Acqua minerale
  • Qualité & Prix Swiss Alpina Naturelle
  • Rocchetta Naturale
  • Acqua minerale naturale Saskia
  • Acqua minerale svizzera Spar
  • Ancora Valser Calcio + Magnesio
  • Acqua minerale naturale Vittel
  • Acqua minerale Volg

I risultati

Una sola acqua minerale è risultata contaminata da pesticidi (ma a norma legge, quindi senza superare alcun valore limite). Si tratta dell’acqua Volcic (francese) che conteneva residui di atrazina e il suo prodotto di degradazione desilatrazina.

L’Ue, ricorda la rivista, aveva già vietato l’uso dell’atrazina nel 2004. In Svizzera, invece, è stato consentito l’uso del pesticida fino al 2012 e alcune precedenti indagini l’hanno trovato anche nell’acqua del rubinetto (sempre in Svizzera).

Ma gli esperti della rivista ricordano che:

L’acqua non è affatto l’unico alimento che contiene pesticidi, come dimostrano ripetutamente i test di K-Tipp. Gli esperti presumono che i vari inquinanti si rafforzino a vicenda. Le conseguenze concrete per la salute sono in gran parte inesplorate.

Escono bene dal test tutte le altre acque minerali, comprese quelle italiane come Rocchetta e Fonte Tavina. Sarebbe interessante però condurre lo stesso test allargando ad una maggiore campionatura di prodotti del nostro Paese.

Vi ricordiamo inoltre che un recente test condotto in Germania su diverse marche di acqua minerale ha messo in luce diversi altri aspetti interessanti. Per approfondire leggi: Acque minerali in bottiglia: trovate tracce di metalli pesanti anche nei marchi italiani. Il test tedesco

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: K-tipp

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook