La nuova collezione di scarpe Asics realizzate con gli scarti dei tessuti riciclati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La nuova collezione di scarpe e abbigliamento sportivo Asics Earth Day Pack è realizzata dal riciclo di 5 tonnellate di scarti di tessuti

Sempre più aziende stanno iniziando a presentare collezioni eco-sostenibili. Un’ultima novità riguarda il noto marchio sportivo Asics che ha lanciato l’Earth Day Pack, uscito proprio nella settimana in cui si celebra la Giornata della Terra. La collezione comprende una serie di prodotti realizzati con tonnellate di scarti di tessuti riciclati.

Anche il modo in cui ci vestiamo e le scarpe che indossiamo “pesano” sull’ambiente ma sicuramente è una buona opportunità, nell’ottica di un’economia circolare, quella di poter scegliere scarpe e capi d’abbigliamento più sostenibili, creati a partire dal riciclo di vecchi materiali.

È ciò che propone Asics con la sua nuova collezione Earth Day Pack, pensata per tutti gli sportivi che, oltre che al proprio allenamento, vogliono avere un occhio di riguardo per l’ambiente. Per realizzare le scarpe della linea, ma anche i capi di abbigliamento di cui si compone, sono state utilizzate 5 tonnellate di scarti tessili (per avere un’idea più concreta della quantità di tessuti riciclati ciò equivale a 25mila t-shirt).

L’azienda giapponese ha inserito in questa nuova collezione green alcuni modelli di scarpe tra i più famosi del marchio: Gel-Nimbus™ 23, Glideride™ 2, Gel-Lyte™ III, Skycourt™ e le Tarther™ Blast. Su tutte le scarpe si trova  il disegno di un girasole e una serie di semini che simboleggiano l’impegno ambientale dell’azienda.  Le due frecce al centro fanno riferimento invece all’economia circolare.   

Come specifica l’azienda giapponese, la percentuale di materiali riciclati utilizzati in ciascun prodotto della nuova collezione è variabile. Per le scarpe da corsa, almeno il 30% della tomaia è in poliestere mentre per lo sportstyle e per le scarpe da tennis è almeno il 40%.

La collezione è a basso impatto ambientale non solo per i materiali riciclati con cui è realizzata ma anche per un altro aspetto. Si tratta dell’utilizzo della tintura in massa (solution dyeing) per la linguetta delle scarpe, una tecnologia che permette un notevole risparmio energetico e una riduzione delle emissioni di CO2 (del 45%) e di acqua utilizzata (del 33%) rispetto ai metodi di pittura generalmente utilizzati. 

Non è in realtà la prima volta che Asics lancia una collezione da tessuti riciclati. A marzo era già stato presentato il Sunrise Reborn Pack, realizzato in parte dal riciclo di capi d’abbigliamento raccolti in Giappone.  

Fonte: Asics 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook