La Rappresentante di Lista lancia la proposta di un concertone per aiutare la popolazione ucraina

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per sostenere i cittadini ucraini, la cui vita è stata stravolta dalla guerra, la band La Rappresentante di Lista lancia l'idea di un mega concerto finalizzato alla raccolta di fondi

In Ucraina le violenze proseguono senza tregua. Le vittime della guerra scellerata scatenata da Putin sono già centinaia, fra cui tantissimi civili e oltre una decina di bambini. I bombardamenti non stanno risparmiando neanche gli ospedali, gli asili e le università, come mostrano le terrificanti immagini che arrivano da Kiev e Kharkiv.

Per dire no alla guerra ed esprimere solidarietà alla popolazione ucraina si sta mobilitando anche il mondo della musica e dello spettacolo. I Måneskin hanno deciso di congelare il loro tour europeo, mentre La Rappresentante di Lista, reduce dal grande successo ottenuto a Sanremo con il brano “Ciao Ciao”, ha appena lanciato una bella proposta: un concertone finalizzato alla raccolta di fondi per i profughi ucraini e per la popolazione martoriata dal conflitto.

L’idea è stata resa pubblica attraverso un tweet, in cui la band siciliana ha taggato altri grandi artisti italiani tra cui Diodato, Gianni Morandi, Levante ed Emma Marrone.

“Chi vorreste su quel palco? Colleghe, amici, musiciste, cantanti, facciamo qualcosa!” scrive il gruppo LRDL. E la proposta del concertone è già stata accolta con grande slancio da diversi cantanti, tra cui Francesca Michielin, Diodato e Ditonellapiaga.

L’idea del concerto ha già ricevuto la disponibilità da parte del comune di Bologna.

“La città di Bologna è a disposizione” fa sapere il primo cittadino del capoluogo dell’Emilia-Romagna, rispondendo a LRDL e rilanciando l’hashtag #STOPWAR:

Il desiderio del mega concerto per l’Ucraina potrebbe diventare realtà. Speriamo che l’evento venga organizzato al più presto. Il popolo ucraino ha bisogno di aiuto!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: LRDL (Twitter)

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook