Da Philips Airfyer a Tefal, le migliori friggitrici ad aria da acquistare ricondizionate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico che ha conosciuto grande fama negli ultimi anni, diventando un vero e proprio “oggetto del desiderio” per tutti quelli che amano cucinare ma vogliono mantenere abitudini alimentari sane. Questa friggitrice, infatti, permette di cuocere patatine e altri alimenti in modo sano e genuino, senza rinunciare al gusto e al piacere della frittura.

Oltre ad essere una valida alternativa alla classica friggitrice, questo innovativo apparecchio permette di risparmiare tempo e, soprattutto, litri di olio. Questo prodotto sta diventando sempre più popolare e richiesto anche in Italia e ormai il suo costo è piuttosto accessibile. Se, però, si vuole risparmiare, facendo anche un regalo all’ambiente, la soluzione ideale sarebbe acquistarne una ricondizionata.

Differenze tra la friggitrice classica e la friggitrice ad aria

Dici friggitrice e pensi subito ad un metodo di cottura poco sano, che costringe a consumare litri di olio e che finisce per imbrattare l’intero piano cottura di schizzi grassi difficili da togliere. Al contrario, la cottura nella friggitrice ad aria non contempla quasi mai la necessità di olio e permette quindi di cuocere i cibi in modo più sano. Ma i cibi “fritti” nel cestello della friggitrice ad aria sono croccanti e buoni come quelli fritti in modo tradizionale?

In linea di massima sì, grazie al processo di cottura molto rapido e a temperature elevate che avviene all’interno del cestello e che per certi versi ricorda ciò che avviene in una friggitrice tradizionale: i potenti getti di aria bollente generati all’interno della friggitrice ad aria permettono una cottura veloce degli alimenti, e questo li renderà croccanti fuori e morbidi dentro – proprio come avviene nell’olio bollente.

Ma la friggitrice ad aria è molto di più di una semplice friggitrice, poiché consente di spaziare fra numerose ricette e diversi metodi di cottura, permettendo di cuocere anche verdure, carne o pesce, dolcetti in modo sano e soprattutto in tempi più rapidi rispetto ad altri metodi di cottura (come ad esempio il tradizionale forno elettrico, che necessita di molto tempo anche solo per scaldarsi e raggiungere la temperatura ideale per cuocere i cibi).

Perché comprare una friggitrice ad aria ricondizionata

Per soddisfare il nostro desiderio di avere in cucina una friggitrice ad aria non dobbiamo per forza acquistare un prodotto nuovo: esistono sul mercato numerose proposte di friggitrici ricondizionate che ci permetteranno di risparmiare denaro e aiutare l’ambiente con una scelta di sostenibilità. Gli elettrodomestici ricondizionati (o rigenerati) sono prodotti usati che vengono riparati e rimessi sul mercato ad un prezzo scontato.

Scegliere un elettrodomestico ricondizionato permette da un lato di produrre meno rifiuti inquinanti (gli elettrodomestici non finiscono abbandonati nelle discariche) e dall’altro di abbattere i costi economici ed ambientali connessi alla produzione di elettrodomestici nuovi, risparmiando così sulle materie prime necessarie a produrre un nuovo oggetto (molto spesso si tratta di materiali preziosi e rari – come rame, palladio, oro e terre rare).

Inoltre questa scelta consente di risparmiare denaro, visto che i prodotti ricondizionati costano in media fra il 30% e il 50% in meno rispetto ad un prodotto nuovo. Ma non si tratta di semplice usato: i prodotti ricondizionati sono dotati di una garanzia, proprio come quelli nuovi, e questo accresce molto il loro valore commerciale e la tranquillità di noi consumatori.

Leggi anche: Ricondizionato è meglio! I migliori prodotti che conviene acquistare rigenerati (per te e l’ambiente)

Dove acquistarne una a prezzi vantaggiosi

Ora che abbiamo compreso i numerosi vantaggi della cottura con la friggitrice ad aria e dell’acquisto di un elettrodomestico ricondizionato, dove indirizzare il nostro acquisto?

Internet è una efficiente “piazza virtuale” che permette a venditori e acquirenti di incontrarsi e di concludere scambi commerciali, tuttavia è bene prestare particolare attenzione a chi ci sta vendendo il prodotto quando si tratta di elettrodomestici ricondizionati.

Diffidiamo innanzitutto di prezzi eccessivamente bassi, che potrebbero nascondere insidie, e preferiamo acquistare solo oggetti che abbiano la dicitura “ricondizionato certificato“: si tratta di friggitrici in perfette condizioni,  ricondizionate dal produttore o fornitore approvato dal produttore per rispettare le specifiche richieste, confezionate con un imballaggio nuovo o originale con accessori nuovi o originali.

Sul portale e-commerce di eBay è possibile trovare moltissime offerte di friggitrici ad aria ricondizionate certificate, adatte a tutte le tasche e a tutti gli stili di vita.

Fra le migliori friggitrici ad aria attualmente in commercio e disponibili anche ricondizionate sul portale di eBay non possiamo non menzionare Philips AirFryer, che consente una cottura rapida ed efficace (1,5 volte più veloce rispetto a un forno) con un ridottissimo contenuto di grassi (fino al 90% in meno rispetto alla frittura normale).

Acquistando sul eBay una friggitrice ricondizionata dalla stessa casa produttrice Philips, si ha diritto anche ad un anno di garanzia sul prodotto.

Anche il brand inglese Tefal, con alle spalle un’esperienza più che decennale nella produzione delle friggitrici ad aria, può rappresentare un buon investimento economico quando si parla di friggitrici ad aria ricondizionate. In questo caso, consigliamo il modello Easy Fry dal costo più contenuto e dalle dimensioni più ridotte, ideale per chi ha una famiglia poco numerosa.

Ce ne sono poi altre in vendita di altri marchi, come ad esempio Ariete, SHF

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook