La pizza all’ananas proprio non ci va giù! Domino’s pizza lascia l’Italia e chiude tutti i 29 punti vendita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pizza all'ananas, al pollo o ai peperoni addio! La nota catena americana Domino's Pizza, specializzata nel food delivery, chiude tutti i punti vendita in Italia

Integratori 100% naturali

Domino’s Pizza alza bandiera bianca in Italia. Dopo 7 anni di attività nel nostro Paese, la celebre catena statunitense di pizzerie si è vista costretta a chiudere anche l’ultimo dei suoi ristoranti presenti nel Bel Paese.

Dal suo debutto sul territorio italiano, avvenuto nel 2015 con il primo punto vendita in Italia, il fast-food ha tentato di proporre ai suo clienti delle alternative alla classica pizza: da quella hawaiana con l’ananas, a quella con i “pepperoni”, passando per la pizza al pollo o al cheeseburger. Insomma, tutto in salsa americana.

Com’era facile immaginare, questi gusti sopra le righe non hanno conquistato il cuore e il palato degli italiani, per i quali sulla pizza non si scherza.

Da qualche tempo il colosso Domino’s si era ritrovato in serie difficoltà economiche, fino a quando la società ePizza SpA – che detiene i diritti per la gestione del franchising – non ha dichiarato il fallimento. A dare il colpo di grazia sono state le restrizioni legate alla pandemia e l’aumento della concorrenza nel settore delle consegne a domicilio (visto che con lo scoppio del Covid-19 app come Glovo e Just Eat hanno iniziato a spopolare in Italia).

Così, l’ambizioso obiettivo di Domino’s Pizza di arrivare all’apertura di oltre 800 punti vendita entro il 2030 è naufragato. Ma, a quanto pare, gli italiani non sentiranno affatto la mancanza delle controverse pizze all’ananas e al pollo.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Financial Times/Tribunale di Milano 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook