È italiano il gelato più buono del mondo per il 2022! Ecco dove puoi gustarlo (non è in Sicilia)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pubblicata come ogni anno la classifica delle migliori gelaterie artigianali al mondo: non sorprende che il primo posto sia occupato da un italiano

Alla crema o alla frutta, nella coppetta o nel cono, gustato seduti al tavolino o passeggiando sul lungomare: il gelato è l’indiscusso re della stagione estiva. Con il suo gusto avvolgente, la sua freschezza e la sua praticità è un ottimo sostituto di un pasto ora che la voglia di mettersi ai fornelli è più lontana che mai, o una merenda con cui conquistare i più piccoli.

Il nostro Paese pullula di gelaterie artigianali, ma dove è possibile trovare il gelato migliore? In questo articolo vi abbiamo spiegato come riconoscere un buon gelato artigianale ed evitare le fregature delle gelaterie “farlocche”.

Per conoscere invece la migliore gelateria al mondo possiamo affidarci, come ogni anno, alla classifica stilata dall’associazione Gelato Festival, che riunisce sotto la sua egida maestri gelatai da ogni angolo del Pianeta.

Il Gelato Festival World Ranking 2022 ha giudicato più di 5.000 gelatieri in base a una serie di criteri tra cui la competenza tecnica, la qualità e la combinazione di ingredienti e – ovviamente – il gusto del gelato finito. Le gelaterie che quest’anno hanno raggiunto il punteggio minimo per accedere alla classifica sono state 1098.

Per il 2022 il re del gelato è Marco Venturino, proprietario della gelateria “I Giardini di Marzo” di Varazze (in provincia di Savona), che ha conquistato ben 246 punti. Il suo cavallo di battaglia? Il gelato Bocca di Rosa, che è un omaggio alla sua terra, la Liguria, e a uno dei suoi più illustri figli, Fabrizio De André: una raffinatissima crema di latte arricchita con cioccolato bianco e acqua di rose.

i giardini di marzo

@I giardini di marzo/Instagram

Di seguito vi riportiamo la classifica delle dieci gelaterie più buone al mondo: la maggior parte sono italiane (le abbiamo evidenziate) e anche alcune di quelle che si trovano all’estero (ad esempio in Spagna) sono gestite in realtà da maestri italiani – a riprova che il gelato è un simbolo del buon mangiare tutto italiano.

  1. I giardini di marzo (246) Varazze, Savona (Italia)
  2. Fazekas Cukraszda (225) Budapest (Ungheria)
  3. La Parona del Gelato (215) Parona, Verona (Italia)
  4. Savannah’s Kitchen (210) San Francisco (USA)
  5. VeroLatte (195) Vigevano, Pavia (Italia)
  6. Veneta Gelato Italiano (188) Valencia (Spagna)
  7. Gelateira dei Principi (178) Correggio, Reggio Emilia (Italia)
  8. La Cremeria gelato italiani (177) Cadiz (Spagna)
  9. Gelateria Pasticceria Badiani (171) Firenze (Italia) / Gelateria Miretti (171) Torino (Italia) [ex aequo]
  10. I Fenu (166) Cagliari (Italia)

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Gelato Festival

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook