La coraggiosa campagna video contro la violenza sulle donne che tutti dovrebbero vedere #IsThisOk

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Comune di Manchester lancia una campagna contro la violenza di genere attraverso un video di sensibilizzazione sulle molestie sessuali.

Il sindaco di  Manchester, Andy Burnham, ha lanciato una nuova campagna, rivolta a uomini e ragazzi, per contrastare le molestie sessuali subite dalle donne negli spazi pubblici.

Nell’ambito della strategia sulla violenza di genere della Greater Manchester pubblicata lo scorso settembre, il sindaco della città ha deciso di diffondere un video che racconta le molestie subite in pubblico quotidianamente dalle donne. Il filmato, che lancia la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere, verrà portato nelle scuole, nei college e in altri contesti comunitari, rappresentando il primo di una serie di attività in tema di maltrattamenti sulle donne e comportamenti maschili negativi. 

Il video realizzato dall’agenzia Ey3 Media racconta la giornata di una giovane donna, molestata sessualmente sui social media, mentre fa jogging, quando esce da un bar e si trova in giro di sera. La storia mostra l’impatto che tali comportamenti offensivi generano sulla ragazza, che, alla fine del video, chiede guardando fissa in  camera:”Pensi che vada bene?”. L’hashtag della campagna per i social media è #IsThisOK.

Il video mira a far riconoscere a uomini e ragazzi che questi tipi di comportamenti non sono “OK'”, ma rappresentano degli atteggiamenti non richiesti, che fanno sentire le donne a disagio, minacciate o addirittura vulnerabili. 

Lo storyboard si basa sulle esperienze di donne e ragazze in tutto il Regno Unito. Il report UN Women UK ha scoperto che:

  • Il 71% delle donne di tutte le età nel Regno Unito ha subito una qualche forma di molestia sessuale in uno spazio pubblico.
  • Questo numero sale all’86% tra le giovani di 18-24 anni.
  • Oltre il 95% di tutte le donne non ha denunciato le proprie esperienze di molestie sessuali

Il sindaco di Greater Manchester, Andy Burnham, ha dichiarato:

Riconosco la mia responsabilità di condurre una nuova conversazione sul cambiamento che dobbiamo vedere, è per questo che sto portando avanti questa campagna rivolta a uomini e ragazzi. Per troppo tempo donne e ragazze hanno dovuto sopportare negli spazi pubblici comportamenti che le facevano sentire a disagio, spaventate o minacciate. Piuttosto che costringere le donne a cambiare i propri comportamenti per sentirsi al sicuro, sono gli uomini e i ragazzi che devono assumersi la responsabilità di questo problema, riflettendo e modificando i nostri comportamenti o correggendo quelli delle persone che conosciamo. Se il tuo comportamento mette le donne a disagio o in pericolo, il nostro messaggio è semplice: non va bene.

Fonte: GMCA

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook