Taylor Hawkins, muore a 50 anni il batterista dei Foo Fighters

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A dare l'annuncio della scomparsa è stata la stessa band nella quale Hawkins suonava come batterista. Il gruppo si trovava in Sud America per una tournée

Ecco il carrello smart per la spesa

Taylor Hawkins, batterista della rock band statunitense Foo Fighters, è morto questa notte all’età di cinquant’anni, probabilmente in conseguenza di un arresto cardiaco. L’artista sarebbe stato trovato morto in una stanza d’albergo di Bogotà (Colombia), dove tutta la band si trovava per partecipare al Festival Estero Picnic, prima di proseguire il tour dell’America Latina facendo tappa in Brasile.

A dare il triste annuncio, sui propri canali social, è la band stessa con un accorato messaggio carico di tristezza, in cui viene ricordato “lo spirito musicale e la risata contagiosa” del batterista, che continueranno a vivere nei cuori di chi lo ha conosciuto.

Alla famiglia dell’artista, alla moglie e ai figli, sono rivolte parole di commozione e cordoglio. La band chiede inoltre che, in questo momento così doloroso, venga rispettata la privacy degli affetti più cari di Hawkins.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: ANSA / FooFighters

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook