Questi murales cresceranno come alberi sugli edifici di 3 città europee (e una è in Italia)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In occasione della Giornata mondiale della Terra, a Londra, Berlino e Milano verranno dipinti dei giganteschi murales che cresceranno nel tempo proprio come un albero e consentiranno a chi lo desidera di piantare a sua volta arbusti nel mondo per salvare il Pianeta

In occasione della Giornata mondiale della Terra, che si celebra il 22 aprile, una iniziativa per la tutela del Pianeta ha coinvolto tre metropoli europee, sui cui edifici realizzerà tre dipinti sostenibili che, così come un albero, cresceranno settimana dopo settimana, acquisendo nuovi rami, nuove foglie ed infine i frutti.

La prima fase inizia proprio oggi, dipingendo un piccolo arbusto, e si concluderà un mese prima della Giornata dell’Ambiente che ricorre invece il 5 giugno con l’intero albero.

Londra, Berlino e Milano sono le tre protagoniste di questa campagna di Treedom dal titolo “We Grow Trees” che punta a piantare 20.000 alberi in tutto il mondo nel periodo che intercorre tra la Giornata della Terra e la Giornata mondiale dell’Ambiente e ridurre così la quantità di COin atmosfera.

Come? Rivolgendosi ai cittadini che, con il proprio smartphone, possono scansionare il codice QR presente sul murales e piantare uno o più alberi. Per ciascun albero, Treedom ne pianterà un altro, regalandolo alla persona che ha scelto di aderire al progetto.

A Milano, il murales verrà creato in Via Marghera 20 e, così come per le due capitali, sarà ultimato in sei settimane. A Londra e a Berlino invece sono rispettivamente Redchurch Street 28 e Greifswalderstraße 223 a fare da sfondo per la campagna e custodire l’artistico murale che raffigura un albero di mango, il cui frutto e la cui radici simboleggiano l’amore, la fertilità e la longevità.

Secondo un sondaggio europeo, quasi l’80% degli intervistati si dice preoccupato per le sorti del mondo e per il futuro che non appare affatto roseo. Di questi il 68% vuole saperne di più sulle azioni da attuare.

L’iniziativa vuole perciò spingere quante più persone possibili a partecipare attivamente al cambiamento e, allo stesso tempo, coinvolgere le realtà aziendali ed i colossi industriali a ridurre le proprie emissioni e compiere un concreto passo avanti per la salvaguardia del Pianeta.

Ecco perché la Giornata della Terra o la Giornata dell’Ambiente sono e dovrebbero sempre essere ogni giorno.

Fonte: Treedom

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook