Un milione di dollari è quanto ha speso il New York Times per acquistare Wordle

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Wordle, il famoso gioco di parole apparso ad ottobre e spopolato tra i millennials, è ora di proprietà del New York Times

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Wordle è uno dei giochi più popolari del momento e sebbene sia comparso solamente ad ottobre, in poco più di un mese il passatempo creato dall’ingegnere Josh Wardle per intrattenere tutti nel periodo del distanziamento sociale è diventato un fenomeno globale, specialmente tra i più giovani.

Così ha attirato l’attenzione di molte società, tra cui il New York Times, che ha acquisito Wordle come annunciato ufficialmente dalla testata ieri, per un milione di dollari.

Wordle entra così a far parte dei New York Times Games, assieme a cruciverba e rebus che rivestono un ruolo sempre più importante per la compagnia.

Il Times ha dichiarato che Wordle rimarrà inizialmente gratuito per tutti coloro che intendono giocarci per la prima volta e per chi attualmente già lo utilizza. L’obiettivo della compagnia è comunque quello di aumentare il numero degli abbonamenti online entro il 2025 fino ai 10 milioni quindi il gioco tanto amato nel mondo potrebbe diventare disponibile solo tramite una sottoscrizione, come già avviene per alcuni giochi o applicazioni di proprietà del New York Times.

Il celebre gioco è, come suggerisce il nome, incentrato sulle parole, ed è in lingua inglese. Tutti possono perdervi parte accedendo al sito web. La sfida consiste nell’indovinare la parola del giorno che è costituita da 5 lettere e per farlo si hanno a disposizione 6 tentativi.

Man mano che ci si avvicina alla parola del giorno, le lettere cambiano colore: il verde indica che la lettera è quella esatta, il giallo che la lettera fa parte della parola, ma non è posizionata correttamente, il rosso infine che la lettera inserita non è presente nella parola misteriosa.

Fonte: The New York Times

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook