No, non ci sarà nessuna moneta da 2 euro dedicata a Raffaella Carrà: come stanno davvero le cose

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Potremo avere davvero fra le mani una moneta da 2 euro con il viso della mitica Raffaella Carrà? Purtroppo no. Il volto dell'artista scomparsa lo scorso anno sarà inciso su una moneta speciale da 5 euro destinata ai collezionisti di numismatica

Ha suscitato un’ondata di entusiasmo la notizia, circolata nelle ultime ore, relativa all’emissione di monete da 2 euro con il volto dell’intramontabile Raffaella Carrà. Se l’avete letta su qualche testata e sui social anche voi, ci dispiace deludervi ma le cose non stanno esattamente così. La Zecca di Stato non realizzerà nessuna monetà da 2 euro dedicata alla cantante e showgirl bolognese.

L’intenzione è infatti quella di creare delle speciali monete dal valore di 5 euro sulle quali sarà raffigurata l’artista scomparsa il 5 luglio del 2021. La scelta è ricaduta proprio su di lei a seguito di un sondaggio condotto fra gli appasionati di numismatica. A spiegarlo, attraverso un post su Facebook, è stato l’Istituto Poligrafico dello Stato:

Nel corso del 2022, come già avvenuto nel 2021, abbiamo effettuato un sondaggio tra i collezionisti registrati al sito e-commerce www.shop.ipzs.it per permettere loro di esprimere la propria preferenza, votando un personaggio tra quelli proposti (Raffaella Carrà, Anna Magnani, Anna Marchesini e Monica Vitti) da celebrare con l’emissione di una #moneta della serie Grandi Artisti Italiani della Collezione Numismatica del 2023. Negli anni passati, tale serie, composta di monete bimetalliche dal valore nominale di 5 euro, è già stata dedicata a Eduardo De Filippo, Ennio Morricone e Alberto Sordi. L’Artista che ha raccolto più voti nel sondaggio effettuato per il 2023 è Raffaella Carrà.

Di conseguenza, abbiamo inserito la proposta di emissione di una moneta dedicata alla Carrà per la serie grandi Artisti Italiani tra quelle sottoposte per il 2023 alla Commissione Tecnico-artistica, preposta a valutare e definire sia le tematiche delle emissioni per le collezioni numismatiche annuali della Repubblica Italiana che, successivamente, sceglierà i bozzetti definitivi tra quelli predisposti dagli incisori della Zecca dello Stato per tali tematiche.

Ciò significa che manca ancora l’ufficialità. In caso di conferma, la presentazione ufficiale è prevista per l’inizio del prossimo anno. Ad ogni modo, la moneta speciale con l’omaggio a Raffaella Carrà non sarà messa in circolazione, ma sarà riservata ai collezionisti numismatici. Non avremo, quindi, la fortuna di tenerla fra le mani.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Zecca di Stato 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook