I Måneskin congelano il tour europeo: “Vicini più che mai a tutte le persone afflitte dalla guerra”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il tour della rock band romana con concerti nell'Europa orientale è stato congelato per via dei recenti avvenimenti politici

I  Måneskin, band rock di Roma famosa in tutto il mondo grazie ai successi ottenuti in Italia e all’estero, ha annunciato sui suoi social che per via delle tensioni che stanno sconvolgendo l’Europa il tour nel continente previsto per il 1 marzo è stato congelato.

Secondo le date del tour vi sarebbero dovuti essere concerti a Kiev, Mosca e San Pietroburgo rispettivamente il 7, 9 e 11 marzo e che chiaramente non avranno luogo anche per volontà della band stessa.

 Siamo più vicini che mai ai nostri fan, ai nostri partner e a tutte le persone afflitte dalla guerra in questo preciso momento. la nostra solidarietà va a tutti coloro che stanno soffrendo a causa del conflitto in Ucraina e speriamo che la violenza in atto possa vedere una fine. Insieme a questa speranza abbiamo anche quella di potervi dare aggiornamenti, il prima possibile, in tempi di pace. Vi siamo più vicini che mai e abbiamo grandi speranze per il futuro.

Måneskin

scrivono i quattro ragazzi romani su Facebook.

Anche la musica si ferma e dice no alla devastazione della guerra e al precipizio in cui è precipitata l’Ucraina ed i Måneskin, così come altri artisti e personalità, hanno preso posizione con la loro voce, sospendendo il loro tour e sperando di poter rincontrare i loro fan nel mondo in tempi più sereni.

Fonte: Maneskinofficial

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

 

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook