Il nobile gesto di Francesca Michielin dietro il taglio di capelli sfoggiato al festival di Sanremo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il nuovo taglio corto di Francesca Michielin, sfoggiato alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, ha stupito i fan della cantante veneta. Ma dietro il suo caschetto si nasconde un nobile gesto; l'artista ha deciso di donarli alle pazienti oncologiche.

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

Il nuovo taglio corto di Francesca Michielin, sfoggiato alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, ha stupito i fan della cantante veneta. Ma dietro il suo caschetto si nasconde un nobile gesto, come ha poi rivelato qualche giorno nel corso del a trasmissione Domenica in. 

L’artista, che si è esibita in coppia con Fedez, si è piazzata al secondo posto con la canzone “Chiamami col tuo nome”. Prima di approdare sul palco dell’Ariston, Francesca Michielin si era mostrata con una lunga chioma sia durante le interviste che nelle foto e nei video condivisi sui social. Ma il giorno prima del debutto a Sanremo ha deciso di optare per un taglio netto per donarli.

Volevo donare i capelli a un’associazione che li dà a donne che li hanno persi a causa di malattie come il cancro.” – ha spiegato la cantante intervistata da Mara Venier allo Speciale Sanremo di Domenica in. –”Erano molto lunghi, quindi ho potuto farlo”.

Come donare i capelli a chi li ha persi

Sono sempre di più le persone (anche molto giovani) che scelgono di donare i propri capelli alle donne malate di cancro che li hanno persi a causa della chemioterapia. Esistono diverse associazioni senza scopo di lucro che donano parrucche realizzati con capelli veri alle pazienti oncologiche che non possono acquistarne una. Ogni associazione ha le sue regole, ma generalmente le richieste sono molto simili. Per donare i capelli bisogna tagliarli almeno di circa 25 cm e raccoglierli in una treccia. Inoltre, non devono essere trattati con mèches o colpi di sole.

Donare i propri capelli non costa niente, ma è un grande gesto di solidarietà che può fare la differenza nella vita di chi sta affrontando una dura battaglia contro il cancro.

Fonte: Rai Play

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook