Addio Donatella Raffai, volto storico di Chi l’ha visto e icona di garbo, gentilezza ed eleganza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lite tra elefanti

Si è spenta oggi, all’età di 78 anni, la conduttrice televisiva Donatella Raffai – volto storico di Rai Tre e prima conduttrice del programma TV “Chi l’ha visto”, dedicato alla ricerca di persone scomparse. Ad annunciarlo è stato il marito della donna, Sergio Maestranzi, ex regista della Rai.

Raffai, nata a Fabriano (Ancona) nel settembre 1943, aveva esordito appena sedicenne nel mondo del cinema, deviando poi verso il settore della discografia, dove si è occupata di pubbliche relazioni e ha collaborato con grandi artisti del panorama musicale italiano.

La svolta nella sua carriera arriva dalla collaborazione con il giornalista Corrado Augias, con il quale conduce il programma “Telefono Giallo”, il primo format della televisione italiana che si occupa di persone scomparse e che cederà poi il posto a “Chi l’ha visto?” (1989), condotto prima accanto al giornalista Paolo Guzzanti e poi insieme all’avvocato Luigi di Majo. È l’inizio della cosiddetta TV verità.

Dal 2000, a seguito di un peggioramento nelle sue condizioni di salute, si è ritirata dalle scene trasferendosi nella sua casa in Costa Azzurra insieme ai figli gemelli e al compagno di vita Silvio. I funerali si svolgeranno domani a Roma, alle ore 12:30, nella chiesa parrocchiale di via Flaminia vecchia. La bara sarà esposta al pubblico in chiesa per mezz’ora prima della funzione, per permettere ai suoi ammiratori di porgerle un ultimo omaggio.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: ANSA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook