Niente più bare nella chiesa del cimitero di Bergamo, ‘finalmente vuota’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Niente più bare nella chiesa del cimitero di Bergamo, finalmente è vuota, lo ha annunciato su facebook il sindaco Giorgio Gori.

Negli ultimi tempi ha ospitato un numero spropositato di bare, ma finalmente è vuota. Stiamo parlando della Chiesa di Ognissanti del Cimitero comunale di Bergamo, una delle città più colpite dalla pandemia, che purtroppo eravamo abituati a vedere stracolma di bare accatastate dopo che era stata trasformata, per necessità, in una camera mortuaria.

L’immagine dei camion dell’esercito che le trasportavano in altre città ha fatto purtroppo il giro del mondo, ma ora finalmente i numeri dei contagi stanno scendendo e lo dimostra questa foto, pubblicata dal sindaco Giorgio Gori su facebook, che fa sperare in una rinascita:

“La chiesa del cimitero di Bergamo. Finalmente vuota”.

In un videomessaggio pubblicato poco dopo, il sindaco ha aggiunto:

“L’immagine della chiesa del cimitero per settimane occupata dalle bare di tanti nostri concittadini è quella che ci dà maggiormente l’idea di aver superato la fase più difficile e di poter continuare a sperare… nei nostri ospedali la situazione è tornata quasi alla normalità”.

Ha quindi ringraziato i cittadini per aver contribuito, rispettando le regole, a questo incoraggiante risultato: “Il merito di questo miglioramento, devo dirlo, è in gran parte vostro, di voi cittadini che avete sopportato di restare a casa in queste settimane, di rinunciare al vostro lavoro, se siete studenti di non andare a scuola, sacrificandovi spesso in appartamenti poco spaziosi… grazie quindi, avevamo detto che facendo così saremmo riusciti a fermare il virus ed è quello che effettivamente è accaduto anche se piangiamo la scomparsa di centinaia di nostri cari. Pensate, più di 600 soltanto tra i residenti della città dal primo di marzo al giorno di Pasqua.”

FONTE: Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook