Alcuni dei Paesi orientali della NATO hanno attivato l’articolo 4, ecco cosa significa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cos'è l'articolo 4 della NATO? Perché i Paesi baltici, la Polonia, e la Romania lo hanno richiesto come forma preventiva dell'attacco russo all'Ucraina

Ecco il carrello smart per la spesa

I Paesi baltici, la Polonia, e la Romania, a poche ore dall’inizio delle operazione russe in Ucraina, hanno chiesto l’attivazione dell’articolo 4 della Nato che recita:

“Le parti si consulteranno ogni volta che, nell’opinione di una di esse, l’integrità̀ territoriale, l’indipendenza politica o la sicurezza di una delle parti fosse minacciata.

Le consultazioni di emergenza possono avvenire se anche uno solo di questi Paesi Nato si sente minacciato nell’integrità e nell’indipendenza come nel caso di quest’azione militare lanciata dal Cremlino.

L’attivazione di questa procedura è stata richiesta dall’ambasciatore polacco a Bruxelles che ha presentato una formale richiesta al segretario generale della Nato, insieme a un gruppo di alleati. Anche la Premier estone Kaja Kallas ha usato Twitter per ribadire la necessità di attivare l’articolo 4 della convenzione internazionale.Di certo uno dei timori di questo Paesi è come far fronte al possibile arrivo in massa di quanti stanno fuggendo dall’Ucraina, sia dal punto di vista economico che sociale.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Nato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in lettere moderne con la passione per il digitale. Giornalista professionista dal 2010: curiosa e fantasista della comunicazione, dalla tv al web.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook