Addio all’attrice e doppiatrice Ludovica Modugno, che ha prestato la sua voce inconfondibile alle grandi star

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si è spenta a 72 anni l'attrice Ludovica Modugno, leggenda del doppiaggio in Italia. Ha prestato la sua voce alle dive come Meryl Streep

Ecco il carrello smart per la spesa

Ci ha lasciati qualche ora fa Ludovica Modugno, una delle voci più note e inconfondibili del mondo dello spettacolo. Nel corso della sua lunga carriera, l’artista ha doppiato diverse dive del grande schermo, tra cui Emma Thompson e Meryl Streep. L’attrice e doppiatrice si è spenta a 72 anni a Roma, dopo una lunga malattia. 

La brillante carriera di Ludovica Modugno 

La sua passione per il mondo dello spettacolo era iniziata fin da quando era piccola. A soli 4 anni ha debuttato nel primo romanzo sceneggiato prodotto in Italia dal titolo “Il dottor Antonio” per poi essere ingaggiata per il doppiaggio del bambino protagonista del celebre film “Marcellino pane e vino”. Da quel momento la sua strada è stata sempre in salita. 

Numerosi i ruoli da attrice, sia al cinema che sul piccolo schermo oltre che al teatro. Tra i titoli più celebri a cui ha preso parte “Cado dalle nubi”, recitava nel ruolo della zia del protagonista interpretato da Checco Zalone e “Quo vado?”, in cui invece rivestiva i panni della madre di Checco. Diverse anche le serie televisive in cui ha recitato, da “Il maresciallo Rocca” a “Distretto di polizia”.

Ma Ludovica Modugno era particolarmente apprezzata per il suo lavoro da doppiatrice. Nel corso della sua splendida carriera, ha doppiato diverse grandi ariste come Glenn Close, Cher, Anjelica Huston, Viola Davis, Meryl Streep, Ellen Barkin e Julianne Moore.

Tanti gli attori che hanno voluto rivolgerle un pensiero affettuoso per dirle addio, da Checco Zalone a Maurizio Mattioli.

Buon viaggio, cara Ludovica. La tua inconfondibile voce ci mancherà! 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook