17enne precipita sul greto del fiume Trebbia dopo un volo di oltre 10 metri

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un ragazzo di 17 anni è precipitato sul greto del fiume Trebbia dopo un volo di oltre 10 metri. Ora in gravi condizioni.

Stava camminando insieme agli amici sulla strada statale 45, lungo il fiume Trebbia, alle porte di Bobbio, e probabilmente, anche se le dinamiche sono ancora da chiarire, è salito sul parapetto affacciato sullo strapiombo. Qui ha perso l’equilibrio ed è precipitato sul greto del fiume facendo un volo di oltre 10 metri. 

Intorno alle 5 del mattino gli amici hanno contattato i soccorsi, che hanno tempestivamente raggiunto il luogo dell’incidente. L’ambulanza di Bobbio, la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te Alfeo, i Vigli del Fuoco di Bobbio e l’elicottero 118 di Brescia dotato di verricello hanno tentato di recuperarlo ma non è stata un’operazione semplice. Il ragazzo era caduto infatti in un punto difficilmente raggiungibile.

Alla fine i soccorsi, calandosi con le apposite imbracature, sono riusciti a recuperarlo e il ragazzo è stato trasportato d’urgenza, a bordo dell’eliambulanza, nell’ospedale maggiore di Parma, dov’è stato ricoverato in rianimazione. 

FONTE: SAER

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook