Bonus da 200 euro per dipendenti, disoccupati e pensionati: come e quando ottenerlo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quest'estate partiranno le prime erogazioni del bonus 200 euro, introdotto dal Governo per aiutare gli italiani in questo momento di crisi. Ma le regole per ottenerlo non sono uguali: scopriamo tutte le modalità per usufruirne

È iniziato il conto alla rovescia per ottenere il bonus da 200 euro, previsto dal Governo Draghi. La misura una tantum, introdotta col Decreto Aiuti, è pensata per coloro che hanno un reddito annuo inferiore a 35mila euro: un piccolo aiuto (da molti considerato irrisorio) per sostenere le famiglie in difficoltà che devono fare i conti con i rincari registrati negli ultimi tempi in vari settori.

A chi è destinato il bonus

In un primo momento il bonus era stato riservato esclusivamente a lavoratori dipendenti, pensionati e disoccupati, ma l’esecutivo ha poi deciso di estendere quest’indennità anche ad altre categorie, ovvero:

-percettori di reddito di cittadinanza
-lavoratori stagionali
-lavoratori autonomi
-collaboratori domestici

I requisiti per usufruire della misura sono due. Il lavoratore deve innanzitutto aver beneficiato per almeno un mese, da gennaio ad aprile 2022, dello sconto contributivo allo 0,8%, inserito dall’ultima legge di Bilancio per coloro che hanno un reddito mensile che non supera i 2.692 euro. Mentre sono esclusi quei soggetti che ricevono mensilità aggiuntive che, riparametrate su 13 stipendi, sforano il limite dei 1.692 euro o chi ha avuto un incremento (superando la soglia dei 2.692 euro) lo stipendio da inizio anno (non conta infatti il reddito percepito nel 2021). S

Come viene erogato il bonus

Il bonus da 200 euro non verrà versato a tutti allo stesso modo. Ad alcuni soggetti arriverà in busta paga o sarà versato sul conto corrente, mentre altri dovranno fare richiesta. Vediamo caso per caso nel dettaglio.

Erogazione in automatico

Otterranno il bonus in maniera automatica:
– i lavoratori dipendenti nella busta paga di luglio
-i pensionati nella pensione di luglio
-i disoccupati (a giugno chi percepisce la Naspi o la DisColl, ovvero le indennità di disoccupazione per i lavoratori dipendenti o i collaboratori coordinati e continuativi)

Chi deve presentare la domanda

Come anticipato, altre categorie di cittadini potranno ottenere il bonus dall’Insp, dopo aver fatto richiesta all’Inps. Nello specifico devono presentarla:
-i lavoratori stagionali, a tempo determinato e intermittenti che nel 2021 hanno svolto la prestazione per almeno 50 giornate e hanno reddito non superiore a 35mila euro
-i collaboratori coordinati e continuativi con contratti attivi al 18 maggio 2022, iscritti alla Gestione separata dell’Inps, non titolari di pensione né iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie e con reddito 2021 derivante dai rapporti di co.co.co non superiore a 35mila euro;
-i lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo che nel 2021 hanno almeno 50 contributi giornalieri versati e reddito derivante da quei rapporti non superiore a 35mila euro;
-i lavoratori autonomi senza partita Iva, iscritti alla Gestione separata dell’Inps al 18 maggio 2022 e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie che nel 2021 sono stati titolari di contratti autonomi occasionali con accredito di almeno un contributo mensile
-incaricati alle vendite a domicilio

Tutte le tempistiche e le modalità di presentazione della richiesta saranno chiarite nei prossimi giorni dall’Inps. Mentre per quanto riguarda i lavoratori autonomi, dovranno attendere il decreto attuativo che sarà emanato entro un mese circa e che specificherà anche il reddito complessivo 2021 massimo per averne diritto.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Governo

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook