Non solo solido, contro gli sprechi di plastica ecco il bagnoschiuma eco bio ricaricabile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Arriva il bagnoschiuma ricaricabile ed eco-bio, l’alternativa sostenibile amica dell’ambiente e della pelle, comoda e pratica da utilizzare

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Cos’è il bagnoschiuma ricaricabile

La cosmesi solida è una soluzione sostenibile che consente di ridurre notevolmente il consumo di plastica, ma non è l’unica alternativa e il bagnoschiuma ricaricabile ne è un esempio.

Il bagnoschiuma ricaricabile è un prodotto semplice ma innovativo che consente di avere a disposizione un detergente liquido, ma senza sprecare plastica, coniugando rispetto per l’ambiente e praticità d’uso in un unico prodotto.

Come funziona?

Si tratta di una polvere detergente, confezionata in buste di carta. Una volta acquistato, si versa la polvere in un flacone e si aggiunge la giusta quantità d’acqua, per ottenere in pochi minuti un detergente liquido per il corpo o per le mani.

Una volta terminato il prodotto, il flacone si risciacqua e si ricarica con nuova polvere detergente e nuova acqua.

Il bagnoschiuma ricaricabile è la soluzione ideale per chi ama l’ambiente ma non riesce a rinunciare a un detergente liquido, spesso più apprezzato rispetto alla saponetta o ai cosmetici solidi in generale per la qualità della schiuma e la comodità di utilizzo.

Vantaggi del bagnoschiuma ricaricabile

Passare a un bagnoschiuma ricaricabile permette di risparmiare decine di flaconi di plastica a persona, ma questo non è l’unico aspetto positivo.

Un altro vantaggio è ad esempio la praticità d’uso quando si è in viaggio. Il bagnoschiuma ricaricabile è infatti confezionato in buste di carta ed è dunque semplice da portare con sé durante viaggi di lavoro, vacanze o altre occasioni.

Il bagnoschiuma in polvere occupa pochissimo spazio in valigia e non si rischiano né blocchi a eventuali controlli sui mezzi pubblici né che il prodotto si rovesci accidentalmente nel bagaglio, come potrebbe succedere con un detergente liquido.

Le confezioni salva spazio del bagnoschiuma ricaricabile hanno poi anche un impatto su stoccaggio e trasporti: un ingombro ridotto si traduce infatti in meno mezzi su strada, con una riduzione di traffico ed emissioni.

Una volta mescolato in acqua, il bagnoschiuma in polvere ha le stesse performance dei detergenti per il corpo liquidi che utilizziamo normalmente, dunque non bisogna rinunciare alla delicatezza del prodotto sulla pelle, alla schiuma soffice e al profumo cui siamo abituati.

Come sceglierlo

Il bagnoschiuma ricaricabile, come abbiamo visto, consente di ridurre gli sprechi di plastica ma perché sia davvero rispettoso per l’ambiente e per la pelle, è bene scegliere una formulazione eco-bio.

Un prodotto formulato in modo naturale, in grado di detergere la pelle senza alterarne l’equilibrio, è il Body wash eco bio di Everdrop, Start Up che propone anche detersivi in polvere e in pastiglie per la pulizia della casa.

La polvere detergente Body wash della linea Natural Care di Everdrop può essere usata per realizzare in pochi minuti un bagnoschiuma: è arricchita con olio d’oliva e gel di aloe vera biologica, profumata con oli essenziali di limone, lavanda e cedro e adatta a tutti i tipi di pelle.

Inoltre, il prodotto è certificato Cosmos e non contiene additivi, sostanze chimiche e microplastiche. La polvere detergente è anche priva di ingredienti di origine animale, dunque è perfetta anche per chi ha scelto uno stile di vita vegan.

Body wash è venduto in bustine di carta certificata FSC, con un rivestimento a base di scarti agricoli e va conferita nella raccolta della carta per il riciclo.

Ogni bustina contiene 35 grammi di polvere detergente da mescolare con 350 millilitri di acqua per realizzare un bagnoschiuma.

Dopo aver versato la polvere e l’acqua nel flacone, si agita e energicamente; la polvere, a contatto con l’acqua, si trasformerà in gel detergente. A questo punto si lascia riposare per trenta minuti, dopodiché il bagnoschiuma è pronto per l’uso.

Se non si ha a disposizione un flacone adatto, al primo acquisto si può comprare anche l’apposito flacone Everdrop, della giusta capienza e progettato in HDPE riciclato al 100%. Il flacone Everdrop è molto più resistente di una bottiglia usa e getta, dunque può essere lavato e riutilizzato a lungo.

Oltre al Body wash, la linea Natural Care include anche l’Hand wash, polvere detergente per realizzare un detergente ecologico per le mani.

Voglia di provare questo nuovo prodotto ecologico? Le lettrici e i lettori di GreenMe possono  usufruire di uno sconto del 10%, inserendo il codice GREENME in fase di acquisto proprio sul sito di Everdrop.

Leggi anche: 

Everdrop il detersivo solido in pastiglie arriva anche in Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook