Creme snellenti: sono solo 4 le marche che funzionano davvero (e non è Somatoline), secondo un nuovo test

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le creme snellenti promettono di aiutare a ridurre la circonferenza delle cosce, ma chi si aspetta risultati miracolosi senza sforzi dovrà senz'altro ricredersi dopo aver letto i risultati di questo nuovo test. Tutte le 9 creme provate, infatti, non mantengono ciò che promettono anche se 4 marche sono decisamente migliori delle altre

Niente dieta o attività fisica ma solo una buona crema snellente può aiutarci davvero a ridurre la circonferenza delle nostre cosce o a rassodarle? Dobbiamo fidarci di slogan come: “-2 cm in 14 giorni” o “-3,6 cm in 28 giorni”? Ovviamente no, e il nuovo test condotto da 60 Millions de Consommateurs lo conferma.

Gli esperti francesi hanno testato 9 creme e oli snellenti acquistati in supermercati, farmacie o erboristerie. Tra queste la più famosa e pubblicizzata è la crema Somatoline, ma vi sono anche quelle a marchio Clarins ed Esthederm oltre che l’olio Weleda.

Per valutare la reale efficacia snellente, ogni prodotto è stato testato da 28-30 donne (258 in totale), di età compresa tra 18 e 60 anni. Nessuna era obesa o in sovrappeso.

Il test è stato condotto in maniera anonima, ovvero le utilizzatrici delle creme non sapevano quale marchio stavano spalmando sulle loro gambe e inoltre, durante il periodo del test, non dovevano modificare la propria dieta o stile di vita e neppure utilizzare scrub.

Un questionario ha poi permesso di valutare le creme anche sotto altri punti di vista come odore, consistenza, facilità di applicazione e altro.

Ad ogni crema snellente è stato infine assegnato un punteggio relativo al Cosmeto’Score, un sistema di valutazione francese che tiene conto dei rischi della composizione dei cosmetici per la salute e l’ambiente. Dunque il test, tra i vari parametri, considera anche l’INCI delle creme.

I risultati

I risultati hanno mostrato che nessun prodotto manteneva quanto promesso e solo 4, alla fine, erano davvero efficaci nel garantire un certo snellimento.

Su 9 prodotti, dunque, solo 4 vengono “promossi” dal test, in quanto sono riusciti davvero a ridurre il giro coscia.

In merito agli ingredienti contenuti nella composizione di queste creme, la rivista segnala che si tratta di Inci con liste molto lunghe (anche fino a 35 sostanze insieme, ad eccezione dell’olio Weleda) e non sempre prive di ingredienti controversi come:

  • siliconi
  • solventi
  • sospetti interferenti endocrini
  • sostanze allergizzanti (limonene, linalolo)

Il principio attivo più utilizzato per favorire snellimento e rassodamento delle cosce è la caffeina. L’unica referenza che non la contiene è l’olio Weleda a base di betulla.

Le creme snellenti migliori e peggiori

Secondo questo test, le uniche creme in grado davvero di aiutare a snellire e rassodare le cosce sono:

  • Weleda olio anti cellulite
  • Clarins Body Fit
  • Esthederm Crème absolue minceur-fermeté
  • Elancyl Slim Design huile minceur

creme snellenti migliori test

Tra i peggiori c’è la grande sorpresa! Parliamo della notissima Somatoline che non ha dimostrato affatto l’efficacia promessa (almeno sul campione di donne analizzate) e che dunque troviamo nell’elenco dei prodotti peggiori.

In merito all’effetto snellente di questo gel su 60 Millions de Consommateurs si legge:

La perdita (media!) visualizzata di 3,1 cm in 4 settimane non è stata raggiunta da nessuna delle tester e il risultato medio non è stato significativo.

L’elenco delle creme “bocciate” dal test comprende:

  • Somatoline Cosmetic Natural
  • Dr Pierre Ricaud Intelligence minceur
  • Cinq Mondes Crème de café minceur
  • Garancia Fée-moi fondre boostée
  • Linéance Café Sculpt
creme snellenti peggiori test

@60 Millions de Consommateurs

C’è da dire che tutte le creme testate hanno dimostrato di essere dei buoni idratanti (almeno quello). Di certo una magra consolazione per chi le acquista aspettandosi ben altri risultati.

Gli esperti francesi ci tengono a sottolineare qualcosa che per noi è già scontato: nessuna crema tra queste (o altre in commercio) è in grado di fare miracoli, se non si associa alla cura del corpo anche sana alimentazione e attività fisica.

Si tratta di una ©Riproduzione riservata soggetta alle regole di Copyright, come del resto tutti gli articoli presenti sulla nostra testata giornalistica. Ci fa piacere se può essere di ispirazione per i tuoi contenuti, ma in tal caso ti ricordiamo che va indicata e linkata la fonte.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: 60 Millions de Consommateurs

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook