Capelli più forti e lucenti con questi semplici ingredienti che probabilmente hai in dispensa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come prendersi cura dei capelli a tavola , ma anche con ingredienti comuni della cucina da utilizzare nei trattamenti fai-da-te

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Come prendersi cura dei capelli a tavola , ma anche con ingredienti comuni della cucina da utilizzare nei trattamenti fai-da-te

Dimmi cosa mangi e ti dirò che capelli hai. È indubbio che un’alimentazione curata, sana e variegata faccia bene all’organismo, alla linea ma anche alla capigliatura: inserire nella dieta settimanale cereali, alimenti ricchi di omega 3, tiamina e vitamine consente di stimolare la crescita di una chioma folta e lucente. (Leggi anche: Rinforzare i capelli: cibi e rimedi naturali)

In questo periodo di cambio di stagione in cui i capelli tendono a cadere di più, dalle cucina tre magici ingredienti per rafforzare la tua chioma in modo naturale.

Semi di lino e frutta secca per un pieno di Omega 3

semi di lino capelli

Per aiutare una crescita più veloce delle lunghezze, oltre che per irrobustire i capelli sottili, occorre mangiare alimenti particolarmente ricchi di Omega 3. Tra questi troviamo innanzitutto i semi di lino: ne bastano due cucchiai da aggiungere, a piacere, a insalate, al muesli o anche allo yogurt. E poi anche la frutta secca come mandorle, anacardi e le noci: qui abbiamo una combinazione perfetta di Omega 3 e di zinco per un’azione anti caduta. Oltre a inserirli nella propria dieta quotidiana, i semi di lino sono preziosissimi per la bellezza dei capelli anche usati in vario modo per trattamenti topici come maschera, gel e balsamo (Per approfondire, leggi Semi di lino: come usarli per la salute e la bellezza dei capelli

Rosmarino

capelli rosmarino

Il rosmarino è una delle erbe aromatiche più utilizzate nella cucina mediterranea e non tutti sanno che è una pianta ricca di benefici per i capelli. In particolare è possibile contrastare la caduta dei capelli con semplici trattamenti fai-da-te a base di rosmarino come, ad esempio, acqua al rosmarino, olio al rosmarino o tonico. (Per approfondire: Rosmarino, arma segreta dei capelli! 3 trattamenti fai-da-te per contrastare la caduta e aumentare l’”effetto Rapuntzel”

Legumi per chiome lucenti

Una chioma sana è anche quella che appare consistente e lucida: anche per questo motivo è bene inserire nella varietà degli alimenti da mettere a tavola anche i legumi. In particolare i fagioli, che hanno un’azione fortificante, e lenticchie, che aiutano a irrobustire il fusto del capello e quindi anche a dire addio ai capelli sfibrati. Il consumo di legumi, ricchi sia di proteine che di vitamine del gruppo B e di ferro, previene la caduta dei capelli, rinforzandoli e stimolando la produzione di cheratina da parte dell’organismo

Olio di ricino

L’olio di ricino in passato era considerato una panacea per tutti i mali e tra i rimedi della nonna per la caduta dei capelli c’era proprio una ricetta a base di questo olio, unito a uovo e miele. Ed effettivamente l’olio di ricino è uno dei migliori per rafforzare capelli e cuoio capelluto grazie alle sue proprietà emollienti, antinfiammatorie, ma soprattutto rinforzanti e in grado di riequilibrare il sebo della pelle. 

Sono consigliati, quindi, impacchi di olio di ricino in particolar modo se i capelli sono secchi, sfibrati o spezzati. Ottimo anche per riequilibrare il sebo in caso si abbia il problema dei cosiddetti “capelli unti”. Questi vanno effettuati prima del normale shampoo.

Acqua di riso

acqua di riso

L’acqua di riso è uno dei rimedi naturali, ecologici e fai da te migliori per prendersi cura dei capelli. Ma soprattutto a costo zero: basta mettere da parte l’acqua di cottura per il riso e applicarla sulla chioma per formare una sorta di rivestimento che va ad avvolgere le ciocche grazie all’amido in essa contenuto. Un altro componente prezioso che troviamo nell’acqua di riso è l’inositolo, ossia un carboidrato in grado di riparare e proteggere i capelli dalle radici alle punte. Per approfondire e vedere come utilizzarla : Acqua di riso: come prepararla e usarla per la bellezza dei tuoi capelli )

Zenzero

Per stimolare la crescita dei capelli, un aiuto prezioso giunge dallo zenzero, come la tradizione ayurvedica insegna. Questo prezioso rizoma può esser impiegato per la preparazione di un trattamento completamente naturale da applicare sul cuoio capelluto prima dello shampoo (o successivamente) che si rivela adatto a stimolare la circolazione e l’apporto di sostanze nutritive ai capelli attraverso i vasi sanguigni. Ciò può contribuire a stimolarne una crescita più rapida.  (LEggi anche: Capelli: trattamento allo zenzero per stimolarne la crescita)

Dulcis in fundo: il cioccolato fondente

Un quadratino di cioccolato fondente, almeno al 70%, ci regala una coccola di benessere per il palato, l’umore e le chiome. Ricco di sali minerali, vitamine, polifenoli antiossidanti, il cioccolato fondente offre quella spinta in più per favorire la crescita dei capelli. Quando un piccolo peccato di gola fa davvero bene alla salute.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Sulla bellezza dei capelli ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in lettere moderne con la passione per il digitale. Giornalista professionista dal 2010: curiosa e fantasista della comunicazione, dalla tv al web.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook