Il vento solleva il castello gonfiabile, morti 5 bambini precipitati da 10 metri in Australia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dramma in una scuola della Tasmania, dove sono morti 5 bambini precipitati da un castello gonfiabile spinto in aria dal vento

La Tasmania è sotto shock per un dramma che ieri si è consumato in una scuola elementare della città di Devonport, dove hanno perso la vita cinque bambini. La tragedia è avvenuta in pochi minuti: i bimbi stavano giocando spensieratamente su un castello gonfiabile, ma all’improvviso una forte raffica di vento ha spinto in alto il castello, facendo precipitare i piccoli da un’altezza di 10 metri.

Per i cinque bimbi, di 5 e 6 anni, non c’è stato nulla da fare nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi, giunti anche con due elicotteri. Quattro sono morti sul colpo, mentre il quinto è deceduto dopo poco in ospedale. 

Al momento altri quattro bambini si trovano in condizioni critiche e uno lotta tra la vita e la morte. Gli studenti della scuola stavano festeggiando il loro ultimi giorno alla Hillcrest Primary School.

Nel giorno in cui questi bambini avrebbero dovuto festeggiare il loro ultimo giorno di scuola elementare, invece, stiamo tutti piangendo la loro perdita – ha commentato il commissario di polizia della Tasmania, Darren Hine, aggiungendo è in corso un’indagine sull’incidente per accertare le responsabilità. – I nostri cuori sono vicini alle famiglie e a tutte le persone care, i compagni di scuola, gli insegnanti, di queste giovani vittime che se ne sono andate troppo presto che sono stati presi troppo presto. I nostri pensieri sono anche con il personale dei servizi di emergenza che ha tentato di salvare la vita a questi bambini.

Anche la sindaca di Devonport, Annette Rockliff, è terribilmente scossa da quanto accaduto. 

Non riesco nemmeno a immaginare cosa stiano soffrendo queste famiglie in questo momento. – ha commentato — Ovviamente è il peggior incubo di ogni genitore.

Fonte: 9NEWS

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook