Ruota delle tabelline fai da te Montessori: il metodo facile e divertente per insegnare le tabelline ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se i tuoi bimbi faticano a imparare le tabelline, prova con la ruota (o mandala) delle tabelline Montessori. Facile e divertente, puoi realizzarla con una semplice tavoletta di legno riciclata

Chi ha paura delle tabelline? Per numerosi bambini apprenderle a memoria è impresa ardua, ma esiste un metodo alternativo particolarmente efficace per riuscirci, la cosiddetta ruota delle tabelline Montessori o mandala delle tabelline. 

Si tratta di un semplice cerchio, che potete realizzare con una tavoletta di legno riciclata o con un pezzetto di cartone, che lungo il perimetro riporta i numeri da 0 a 9. In corrispondenza di ciascun numero vengono fissati dei chiodini.

Come funziona? Supponendo di voler insegnare la tabellina del 3, il bimbo, dopo aver annodato un filo di lana intorno al chiodino corrispondente al numero 0, deve contare 3 chiodini in senso orario, quindi girare il filo intorno al 3, poi contare altri 3 chiodini e fare un altro giro intorno al 6 e così via. Una volta terminata la tabellina, ecco che avrà davanti una figura geometrica, che sarà diversa per ciascuna sequenza numerica. Per questo motivo la ruota viene anche chiamata mandala delle tabelline. 

Con questo metodo il bambino apprende la logica delle tabelline e non limitandosi a memorizzarle in maniera astratta, è facilitato nell’apprendimento. La cosa bella è che realizzare una ruota delle tabelline fai da te è molto semplice, scopriamo come riuscirci.

Ruota delle tabelline Montessori fai da te

Per realizzare la ruota delle tabelline fai da te vi occorrono i seguenti materiali: 

  • tavoletta di legno 20X20 cm
  • 10 chiodini
  • 1 pennarello indelebile
  • 1 martello
  • filo di lana colorato

Con il pennarello indelebile tracciate sulla tavoletta 10 punti distanti 6 cm l’uno dall’altro.

Con il martello fissate i chiodi nei punti indicati e con il pennarello scrivete i numeri da 0 a 9, in corrispondenza dei chiodi.

Fissate con un nodo il filo di lana al chiodo corrispondente al numero 0.

Scegliete una tabellina e passate il filo intorno ai chiodi che corrispondono alle unità della successione di quella tabellina. 

A seconda della tabellina scelta, otterrete diverse forme geometriche. 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook