Anche in Italia arriva la scuola all’aperto: in Val Versa gli studenti fanno lezione nella natura anziché online

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche in Italia arriva la scuola all'aperto: in Val Versa gli studenti fanno lezione nella natura tutto l'anno.

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

In Val Versa si fa scuola all’aperto tutto l’anno seguendo il modello scandinavo. Una valida alternativa alla didattica online, che riunisce gli alunni nei parchi e nei boschi. E se piove si va sotto i portici o in luoghi riparati da tettoie, come i palcoscenici usati per le feste paesane, appositamente convertiti in classi.

L’innovativo metodo è stato attivato da 18 plessi scolastici dell’Istituto comprensivo Valle Versa, di cui 8 scuole d’infanzia, 6 primarie e 4 scuole secondarie di primo grado, distribuite in 9 comuni della Valle Versa e dintorni. Il distanziamento anti coronavirus viene in ogni caso rispettato, ma si fa lezione all’aperto.

La preside Patrizia Smacchia ha spiegato al Corriere della Sera che “non si tratta di semplici uscite o passeggiate educative fuori dagli edifici scolastici” perché qui tutte le ore di lezione vengono regolarmente svolte nella natura e “solo il momento della refezione, per rigidi protocolli da rispettare, è al chiuso“.

L’idea è nata per offrire agli studenti un’alternativa scolastica invitante dopo il lockdown. Perché tenerli al chiuso, fermi, con tanto di mascherina, non convinceva affatto gli insegnanti. E l’alternativa è piaciuta a tal punto da aver attirato iscrizioni da altri centri limitrofi.

Nel nord europa la scuola all’aperto non è una novità e in Danimarca, alcuni istituti hanno deciso di fare lezioni outdoor anche se piove o tira vento, dotandosi di apposite tende per rimanere all’aperto anche con il maltempo. Nonostante le critiche di alcuni genitori, si tratta di un’alternativa che piace sempre di più e che ci auguriamo diventi sempre più diffusa.

FONTI: Istituto Scolastico comprensivo Valle Versa/Corriere della Sera

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook