Gennaro, il bimbo di 11 anni Alfiere della Repubblica per il suo impegno nella costituzione di una comunità energetica verde e solidale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il riconoscimento gli è stato conferito grazie al suo impegno nei confronti della comunità e dell'ambiente

Ecco il carrello smart per la spesa

Gennaro, un bambino di soli undici anni, ha appena ricevuto un importante riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica. Il giovanissimo ragazzo è stato infatti nominato ‘Alfiere della Repubblica’ da Sergio Mattarella per aver dato il suo contributo alla costruzione di una comunità energetica verde e solidale, la prima del Centro Sud, nel quartiere in cui vive.

Membro della Fondazione Famiglia di Maria, Gennaro si è impegnato a coinvolgere le famiglie del suo quartiere – San Giovanni a Teduccio, alla periferia di Napoli – andando a parlare a porta a porta con i cittadini per spiegare i vantaggi ambientali ed economici dell’iniziativa di cui si è fatto portavoce.

Anche grazie a lui, i tetti della fondazione sono stati coperti di pannelli fotovoltaici che consentiranno a quaranta famiglie di usufruire di importanti sgravi economici nei prossimi tre anni. Il suo impegno per la comunità e per l’ambiente ha portato dunque alla realizzazione di un progetto importante, oltre a un importante attestato:

Per la tenacia e l’impegno civico con i quali si fa portavoce, nel suo quartiere, del progetto di “comunità energetica e solidale”, finalizzato a produrre e condividere energia pulita. Nonostante la giovanissima età è diventato un motivatore ascoltato dagli adulti, e quindi uno degli artefici del progetto. Gennaro frequenta la prima media. È un ragazzo curioso, sensibile, attento alle tematiche sociali. Partecipa attivamente al progetto della Fondazione Famiglia di Maria e di Legambiente, volto a creare “la prima comunità energetica e solidale del Centro Sud”. Sul tetto della sede della Fondazione è stato installato un impianto solare, e per la prima volta in Italia l’energia prodotta sarà condivisa tra quaranta famiglie del quartiere. Il quartiere è San Giovanni a Teduccio, e Gennaro, pur con la sua giovane età, ha svolto un ruolo di motivatore per la costituzione della comunità energetica: porta a porta, ha spiegato ai vicini adulti il senso e i vantaggi dell’iniziativa. Si è reso protagonista, insieme agli educatori, di percorsi di pedagogia ambientale e di cittadinanza attiva, monitorando i consumi elettrici e le dispersioni di calore. L’altruismo e il senso di comunità sono diventati per Gennaro strumenti per migliorare la vita del suo quartiere – si legge nelle motivazioni del Quirinale.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Anna Ricciardi/Mariateresa Imparato-Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook