Il bonus baysitter “raddoppia” e si potrà usare anche per i centri estivi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da 600 a 1.200 euro, il bonus babysitter raddoppia, è ufficiale. Il decreto “rilancio” è stato approvato.

Da 600 a 1.200 euro, il bonus babysitter “raddoppia”, è ufficiale. Il decreto “rilancio” è stato approvato.

Conte e i ministri stanno parlando in questo momento in conferenza stampa, illustrando tutte le novità:

Il voucher,  il cui importo in realtà non cambia, ma che raddoppia nel senso che è confermato per una seconda volta (può richiedere 1200 euro solo chi non aveva già precedentemente richiesto i 600 euro) potrà essere speso dai genitori anche per l’iscrizione dei figli ai centri estivi. Se ne desume, quindi, che potranno aprire, anche se non sono stati diffusi ulteriori dettagli per ora.

Per il personale sanitario il bonus raddoppia a 2000 euro.

Per il 2020 è prevista la detrazione delle spese per i centri estivi relative agli under 16 (fino a 300 euro e reddito sotto i 36mila euro).

Della stessa misura farà parte anche la conferma del congedo parentale, pagato fino al 50% e fino al 31 luglio a chi ha figli fino a 12 anni per un periodo massimo di 30 giorni.

Restano comunque, anche stavolta, diverse incognite su questo e altri punti del nuovo decreto.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook