La bambina siriana, cresciuta tra le bombe, vince il primo premio ai “mondiali” di matematica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una bambina siriana di 8 anni, di nome Sarah Kayali ha vinto il primo premio al concorso mondiale di matematica ACIDA

Ecco il carrello smart per la spesa

Sarah Kayali è una bambina siriana di 8 anni, nata in un villaggio a nord di Idlib, tra le macerie delle case distrutte dalla sanguinosa guerra che in Siria va avanti da un decennio.

Fin da piccolissima ha dovuto fare i conti con un mondo fatto di violenza, bombardamenti e missili. Ma, grazie alla suo impegno e al suo talento straordinario, ha raggiunto un importantissimo traguardo, vincendo il primo premio al concorso mondiale di matematica organizzato dall’organizzazione cinese “ACIDA”.

Alla competizione hanno preso parte 6114 studenti e studentesse provenienti da una ventina di Paesi del mondo, tra cui il Libano, l’Egitto, l’Australia, gli Stati Uniti, la Cina e la Gran Bretagna. Ma a superare tutti è stata la piccola Sarah, un vero genio con i calcoli matematici. Infatti, è in grado di risolvere diversi problemi aritmetici nel giro di due secondi. Adesso la bambina si sta preparando alla prossima competizione, che si svolgerà tra qualche giorno a Taiwan.

La vittoria di Sarah Kayali è stata accolta con grande entusiasmo non solo dalla sua famiglia, ma da diverse associazioni e attivisti siriani e non solo:

Anche la Casa internazionale delle Donne si è congratulata con l’intraprendente bambina siriana.

Quella di Sarah è una meravigliosa storia di riscatto che trasmetterà un po’ di speranza a tanti bambini siriani costretti a convivere con gli orrori delle guerre. Congratulazioni, piccola grande Sarah, continua così!

Fonte: Syrian Times/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook